5 Maggio 2019 • Notizia

Yuji Naka ha visto Detective Pikachu, spera che Sonic sarà altrettanto bello

In che strana tempolinea ci troviamo. La battaglia tra Nintendo e SEGA, che sembrava sopita, si è risvegliata sotto forma della rivalità tra due blockbuster americani con effetti speciali realistici. Detective PikachuSonic – Il film coesistono a breve distanza uno dall’altro, e SEGA sembra essere tragicamente inferiore a Nintendo in ogni possibile aspetto. Proprio come quando erano rivali negli anni ’90!

Insomma, una sola tragica figura si erge a difesa del film di Sonic: nemmeno Roger Craig Smith, doppiatore inglese di Sonic nei videogiochi (non nel film) si è risparmiato una frecciatina al design. No, l’unico difensore è Yuji Naka, una delle menti dietro la creazione del riccio blu.

Naka già una volta si è espresso… non in difesa del design di Sonic, sarebbe impossibile, ma dicendo di non vedere l’ora di vedere il film. Insomma, Yuji Naka ha portato i suoi due figli a vedere Detective Pikachu, ed ecco il suo commento (la traduzione si basa nuovamente su quella di Nick Mosier di Source Gaming):

Sono andato a vedere Detective Pikachu con i bambini. Sembra che sia piaciuto anche a loro ed è meglio di quanto mi aspettavo. Mi ha fatto pensare “spero ci sentiremo così anche dopo il film di Sonic”.

Anche noi possiamo solo sperare, Yuji mio. Chi viene l’anno prossimo a vedere la statua a Jim Carrey che avranno costruito davanti alla sede SEGA?

Fonte: NintendoSoup


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.