3 ottobre 2018 • Notizia

Annunciato Xenon Racer per Nintendo Switch

Il gioco di corse futuristiche sarà disponibile su tutte le console e su PC

Soedesco, publisher del gioco, e 3DClouds, suoi sviluppatori, hanno annunciato il rilascio, a data da definirsi, di Xenon Racer per Nintendo Switch, PS4, XboxOne e PC.

Il titolo, un gioco di corse in stile arcade ambientato nel 2030, è stato così descritto da Soedesco:

In un epoca segnata da macchine volanti, un ultimo torneo per veicoli su quattro ruote è stato organizzato, con automobili elettriche all’avanguardia ed alimentate a gas Xenon. Correndo su impervie curve e lasciandosi dietro luminosissime luci al neon, i giocatori attraverseranno città futuristiche come Tokio e Dubai. Per resistere a massicce forze di gravità, avranno bisogno del meglio del meglio in materia tecnologica per sfrecciare a velocità folli alla ricerca della vittoria.

Il titolo sarà inoltre giocabile all’edizione di quest’anno del GamesWeek di Milano (a cui parteciperemo anche noi!) dal 5 al 7 ottobre.

Fonte: Gematsu


Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.