19 Giugno 2016 • Notizia

Il vice presidente esecutivo del marketing di NoA parla delle terze parti su NX

Il nostro obiettivo è quello di creare una base installata che sia il più grande possibile così che gli sviluppatori di terze parti vorranno portare i loro contenuti sulle nostre piattaforme.

[…] quello che attrarrà più partner sulla nostra console sarà fornire dell’hardware che permetta loro di concretizzare le loro creazioni in maniere interessanti, una console sulla quale sia facile programmare e lavorare, ed una che abbia una base installata di fan che sia interessata ad una larga varietà di contenuti.

Fonte.

Ovviamente, già molte terze parti, tra le quali spiccano Square-Enix, Ubisoft e Take-Two, si sono dette interessate a Project NX. Ma le incognite sono tante: saranno sinceri, o si tratta solo di “good PR”? E il loro supporto sarà costante, oppure come al solito si dimostrerà essere solo sporadico poco tempo dopo il lancio della console?

Ho abbandonato la direzione di Nintendoomed diversi anni fa, ma di tanto in tanto mi piace ancora contribuire alla linea editoriale del miglior sito dell’universo (ne sono solo il fondatore, quindi è un complimento disinteressato).

Se vi va, potete stalkerarmi su Facebook e/o Instagram!

Autore: Gianmarco "Jun Bird" Turchiano

Ho abbandonato la direzione di Nintendoomed diversi anni fa, ma di tanto in tanto mi piace ancora contribuire alla linea editoriale del miglior sito dell'universo (ne sono solo il fondatore, quindi è un complimento disinteressato). Se vi va, potete stalkerarmi su Facebook e/o Instagram!