1 Dicembre 2019 • Uscite del mese

Le uscite di dicembre 2019 per Nintendo Switch

Ci siamo arrivati, finalmente. La nostra rubrica “le uscite del mese” ha mantenuto la sua promessa iniziale: essere costante per tutto il 2019. Spero che vi sia tornata utile, perchè di certo lo è stata per noi! Per poco rischiavo di non farcela negli ultimi due mesi, complici gli esami universitari e alcune recensioni che hanno richiesto più tempo del previsto. Quale occasione migliore, quindi, se non le uscite di dicembre per ringraziare Spiky e Andre4102? È anche merito loro, in quanto hanno curato la rubrica al posto mio gli scorsi ottobre e novembre. Ve se vole bene.

3 dicembre – SaGa SCARLET GRACE: AMBITIONS

Concepito inizialmente come titolo esclusivo in Giappone per PlayStation Vita, il nuovo capitolo della serie di GDR SaGa è in arrivo su Nintendo Switch. Il titolo vede per protagonisti quattro eroi, ciascuno di essi con una missione personale, ostacolati dal Fire Bringer, l’antagonista per eccellenza del titolo. Quella che ci ritroviamo davanti è una versione aggiornata della produzione del 2014, la quale include un doppiaggio, due nuovi personaggi giocabili, nuovi elementi aggiunti alla trama principale e musiche.

A differenza di altre produzioni Square-Enix, nella serie SaGa i combattimenti sono molto più particolari, ed in linea con quelli offerti da Final Fantasy II. Diverse sono le tipologie di attacchi, cure o difese che possiamo attuare, ma ciascuna di esse presenta attributi diversi. In sostanza, un personaggio potrebbe focalizzarsi su una tipologia di attacchi ed essere avvantaggiato su certi nemici e non su altri. Combattere senza ritegno non è un’opzione.

5 dicembre – Alien: Isolation

Rilasciato originariamente come titolo di ponte tra la vecchia e la nuova generazione di console, Alien Isolation ha saputo stupire critica e pubblico grazie alla bontà del suo gameplay da survival horror. Questo midquel tra Alien e Aliens – Scontro finale, vede per protagonista Amanda Ripley in una missione suicida alla ricerca della madre scomparsa Ellen.

Oggi, la produzione di Creative Assembly e SEGA trova posto su Nintendo Switch per mezzo di Feral Interactive. Questa nuova versione introduce il Rumble HD, il supporto al giroscopio e tutti i contenuti base e delle espansioni.

6 dicembre – Assassin’s Creed: The Rebel Collection

Seppure Nintendo Switch sia stata esclusa dagli episodi più recenti della saga, probabilmente per via dell’hardware in dotazione, Ubisoft non si è fermata. Infatti, a maggio abbiamo avuto l’opportunità di ri-scoprire la duologia di Assassin’s Creed 3, mentre adesso è il turno del quarto episodio. The Rebel Collection racchiude al suo interno Assassin’s Creed 4: Black Flag e Assassin’s Creed Rogue più le espansioni.

Per l’occasione, i titoli hanno incluso il supporto al Rumble HD, touchscreen e sensori di movimento per mezzo di un puntatore. Siete pronti a navigare in mare?

10 dicembre – Shovel Knight: King of Cards e Shovel Knight Showdown

Ne sono passati di anni, ma finalmente c’è una luce in fondo al tunnel. Shovel Knight è prossimo alla sua conclusione. L’ultima espansione, King of Cards, arriverà il 10 dicembre su Nintendo Switch, Wii U e Nintendo 3DS. Chi aveva acquistato prima di una certa data il gioco originale riceverà il tutto come aggiornamento gratuito, oppure dovrà acquistare separatamente queste espansioni.

Sempre lo stesso giorno verrà rilasciata la tanto attesa “modalità battaglia”. Anch’essa sarà disponibile per i possessori delle console sopra citate, ad eccezione di Nintendo 3DS. In Shovel Knight Showdown fino ad un massimo di quattro giocatori potranno sfidarsi in scontri all’ultima pala.

Caro Babbo Natale, quest’anno voglio…

Arriviamo al listone finale che, beh, ormai l’avrete capito: copre tutto, ma proprio tutto. In particolare c’è però un gioco all’interno di questa lista di cui vi consiglio di buttare un occhio, trattasi di Ashen.  Fortemente ispirato alle produzioni di From Software, il gioco è prodotto da A44 e pubblicato da Annapurna Interactive. Si tratta di un titolo cupo e silente, che saprà però stupirvi.

…la lista

3 dicembre – Farming Simulator 20, EarthNight, Neverwinter Nights: Enhanced Edition, Tools Up!, Skellboy, Simulacra, Jigsaw Solace
5 dicembre – Star Ocean First Departure R, NekoMiko, Space Blaze, Tick Tock A Tale for Two, March to a Million, Must Dash Amigos, Smash Rush, Big Pharma, Defenders of Ekron: Definitive Edition, Wizards of Brandel
6 dicembre – Immortal Planet, Space Pioneer, Breathing Fear
9 dicembre – Ashen
10 dicembre – Call of Juarez: Gunslinger, Riverbond, Fishing: Barents Sea Complete Edition
12 dicembre – Jamestown+, Cardpocalypse, SuperEpic: The Entertainment War, BQM -BlockQuest Maker- COMPLETE EDITION
13 dicembre – Dead End Job, Event Horizon: Space Defense
19 dicembre – DualBrain Vol.1
20 dicembre – Farabel
23 dicembre – Junior League: Sports 3 in 1 Collection, Junior League: Sports Hockey, Junior League: Sports Basketball, Junior League: Sports Soccer, Rush Rally 3, Down to Hell, Regions of Ruin, Dream Ball, Mushroom Quest
24 dicembre – Drawngeon: Dungeons of Ink and Paper, Funny Bunny Adventures
25 dicembre – 8 Ball Pocket, Oniken: Unstoppable Edition & Odallus: The Dark Call, Straimium Immortaly, Tamashii, XenoRaptor, Demon Pit, Barbarous: Tavern of Emyr

Con questa lista terminano le uscite del 2019. Magari qualche nuovo gioco si aggiungerà, a sorpresa, questo non lo possiamo sapere. Detto questo, è arrivato il momento di procedere con gli ultimi acquisti (o recuperi) dell’anno. Il 2020 promette già diverse uscite di rilievo, tra il nuovo Animal Crossing e il ritorno di Brain Training, per citarne due. E chissà cosa toccherà a noi di Nintendoomed, invece!

Nintendoomed partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Prova gratuitamente Amazon Prime per ricevere i tuoi acquisti in un giorno.

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).