The Legend of Zelda: Breath of the Wild, emerse delle immagini dalla CEDEC 2017

1 min.
04.08.2020
Notizie


The Legend of Zelda: Breath of the Wild, un gioco che ha cambiato il mondo. Be’, forse non proprio, ma sicuramente uno dei più ambiziosi fatti da Nintendo negli ultimi anni, e che ha fatto da killer app per Nintendo Switch. La quantità di elementi tagliati dalla beta e dai prototipi ha fatto sognare i fan, ma quello che è emerso di recente è sicuramente interessante:

Alla Computer Entertainment Developer Conference (CEDEC) del 2017, peraltro avvenuta dopo l’uscita del gioco, Nintendo aveva portato questo prototipo di Breath of the Wild del quale alcuni screenshot sono trapelati recentemente. A quanto pare era stata realizzata una mappa 2D di Kyoto per dimostrare la vastità del mondo di gioco e la distanza tra i punti d’interesse, e sono stati aggiunti modelli tridimensionali di vari monumenti di Kyoto e di tutto il Giappone, come questo castello di Himeji che vedete qui.

Non è tutto, un altro tweet di qualche tempo fa mostra che lo stesso prototipo conteneva la meccanica dello skydiving, presa di peso da Skyward Sword ma rimossa dal gioco finale.

Tanto per essere chiari, questa era solo una demo per la conferenza e non disponibile al pubblico, non è mai stato nei piani inserire luoghi reali in The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Comunque vedere Link che si aggira per il Giappone ha un suo fascino.

Fonte: Destructoid