In questi momenti di difficoltà per il Paese, la redazione di Nintendoomed si appella ai propri lettori. Anziché concludere l’articolo con il solito banner affiliato, vorremmo chiedervi un piccolo, grande gesto per aiutare chi in questo momento sta rischiando la vita per la nostra incolumità. Di seguito riporteremo le coordinate bancarie per effettuare una donazione al conto corrente dedicato della Protezione Civile. In caso, invece, preferiate donare agli ospedali, ci sentiamo di consigliarvi di consultare la seguente lista.

Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
Intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ.
IBAN: IT84Z0306905020100000066387
BIC: BCITITMM
26 Ottobre 2018 • Notizia

The Elder Scrolls Online non arriverà su Nintendo Switch per via della sua mole di dati

Il team dietro a The Elder Scrolls Online vorrebbe davvero portare il gioco su Nintendo Switch ma c’è un grosso problema. Le dimensioni del titolo sarebbero semplicemente troppo grandi per la console Nintendo.

A darci la notizia è il game director Matt Firor in un’intervista a GameSpot:

Abbiamo pensato riguardo a Switch ma The Elder Scrolls Online è un gioco enorme e semplicemente non funzionerebbe. Piacerebbe tantissimo anche a me perché amo Switch. È uno dei giochi più grandi mai realizzati e semplicemente non si adatterebbe a Switch.

Purtroppo non è la prima volta che un gioco ha una dimensione maggiore della capacità di Nintendo Switch. Caso recente è, per esempio, Starlink: Battle for Atlas che necessiterà il download di una patch per essere giocato.

Un vero peccato quindi per tutti i fan di Nintendo e The Elder Scrolls. Speriamo in un possibile cambio di rotta ma per ora le intenzioni di Zenimax Online Studios sembrano chiare.

Fonte: GoNintendo

[amazon_link asins=’B06XFSZGCC’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d837f733-d8fa-11e8-9562-2d5ece3f515f’]

25 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Dovrebbe essere un giocatore competitivo di Smash ma ormai si è ritirato sulle montagne e partecipa a un torneo una volta ogni tre anni. Amante di giochi Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.

Autore: Lorenzo "Dr Love" Aina

25 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Dovrebbe essere un giocatore competitivo di Smash ma ormai si è ritirato sulle montagne e partecipa a un torneo una volta ogni tre anni. Amante di giochi Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.