19 Maggio 2019 • Notizia

Team Sonic Racing: non ci saranno DLC o microtransazioni

So che sembra incredibile con Crash in arrivo, ma non abbiamo finito di parlare di Team Sonic Racing, la produione di Sumo Digital che uscirà tra un paio di giorni su Nintendo Switch e altre console. Secondo le parole di Aaron Webber, Social Media Coordinator di Sega of America, il gioco non avrà né DLC né microtransazioni, per scelta del team di sviluppo stesso. Qui di seguito trovate tutto il discorso di Webber.

Ci sono un paio di cose che voglio dire riguardo Team Sonic Racing, perché penso sia importante parlarne. Per prima cosa i DLC. C’erano due opzioni, la prima era di togliere dei contenuti dal gioco e rivenderli tramite DLC più tardi, ma questo penso che fosse una cosa che il team di sviluppo non volesse fare. Il team ha voluto (e anche io preferisco così) che tutti i contenuti pianificati per il gioco fossero disponibili dal lancio. Quindi non vi venderemo poi a 3 dollari personaggi che sarebbero dovuti essere lì fin dall’inizio. È tutto lì e lo sbloccherete andando avanti nel gioco.

L’altra cosa importante sono i mod pod. Sono i modi in cui sbloccate parti, opzioni di personalizzazione, colori e così via nel gioco. Non usiamo soldi veri, non ci sono microtransazioni di nessun tipo. Pensiamo che sia importante da sottolineare. È completamente casuale e guadagni questa valuta mentre giochi. Più corri, sia se vinci sia se perdi, più guadagni questa valuta e puoi acquistare questi mod pod che ti danno cose come potenziamenti all’inizio della corsa o parti di macchina che puoi cambiare e colorare come vuoi.

Non abbiamo voluto mai includere microtransazioni ed è per questo che abbiamo scelto questa strada, che io penso sia la migliore. Lasceremo voi decidere se sia così, ma ci auguriamo che concorderete con noi.

Fonte: NintendoEverything


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.