Super Mario Bros.: lo speedrunner Niftski finisce il gioco in 4:54 minuti

1 min.
08.04.2021
Notizie


Se non siete troppo informati sulle speedrun dell’originale Super Mario Bros., sappiate che si trattano di partite veramente veloci. Si parla di tempi record che scendono sotto i cinque minuti. Ebbene, per la prima volta nella storia, lo speedruneer Niftski ha rotto l’incredibile barriera dei 4:55, terminando il gioco in 4:54.948.

Si tratta del più grande traguardo mai raggiunto nella storia di questo gioco, per un semplice motivo. Il TAS, ovvero un’ipotetica simulazione fatta dal computer in cui il gioco viene giocato in maniera assolutamente perfetta, arriva solamente a 4:54.254: ciò significa che non esistono più secondi da salvare e siamo arrivati al limite raggiungibile, sia dalla macchina che dall’uomo. Almeno, per quanto riguarda i secondi.

Gli speedrunner continueranno a far scendere questo traguardo di qualche centesimo e probabilmente decimo di secondo, ma non vedremo più la terza cifra scendere (per quel che ne sappiamo, ma sembra davvero, davvero tosta).

Complimenti dunque a Niftski che ha raggiunto un traguardo impensabile fino all’anno scorso e speriamo di vederne ancora delle belle in futuro.