26 settembre 2018 • Notizia

Super Mario Bros. finito in meno di 4:56 minuti: un record strabiliante

Certi videogiochi sono immortali per i più svariati motivi: hanno un gameplay irreplicabile, raccontano storie emozionati o sono rivoluzionari. Super Mario Bros., il celeberrimo platform per NES, di certo non è un eccezione a questa lista. Oggi però siamo qui per parlare di un modo diverso di apprezzare il gioco, ovvero sviscerarlo così tanto da batterlo in tempi quasi disumani: le cosiddette speedrun.

La storia delle speedrun di Super Mario Bros. è lunga e contiene tanti importanti nomi: tra questi possiamo citare andrewg1990, Darbian e Kosmic. Proprio quest’ultimo è riuscito ieri notte a battere il precedente record del mondo (non una ma ben due volte) con un assurdo 4:55.913. Un numero che così a primo acchito potrebbe non risultare altisonante ma, per la prima volta dal 2016, una persona è riuscita a superare la famigerata barriera del 4:56. Potete vedere tutta la run di Kosmic qui sotto:

Ad occhi meno esperti questa run potrebbe apparire come un ragazzo molto abile che corre il più velocemente possibile. In verità, solo in questi nemmeno 5 minuti, sono presenti una quantità di movimenti perfetti al pixel e al frame da far quasi invidia a un computer. Entrare nei dettagli sarebbe molto lungo in questa sede, ma potete vedere o leggere tanti approfondimenti a riguardo se siete interessati. Il canale Summoning Salt in questo caso è una vera miniera, ve lo consiglio.

Ricapitolando: Kosmic si riconferma quindi ancora una volta il pezzo grosso di questa competizione e, in un momento di estrema modestia, si è definito “il giocatore più tenace della storia”. Riuscirà il regno di Kosmic a durare ancora per molto? Nessuno lo sa. L’unica cosa certa è che l’amore per la competizione e per questo gioco senza tempo sta veramente facendo uscire il meglio da questi atleti del videogioco.


23 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Giocatore competitivo di Smash che ormai attende Ultimate più di ogni cosa al mondo. Amante di Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.

Autore: Lorenzo "Dr Love" Aina

23 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Giocatore competitivo di Smash che ormai attende Ultimate più di ogni cosa al mondo. Amante di Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.