Nintendo crede che il drift dei Joy-Con non sia un problema vero

2 min.
03.10.2020
Notizie


Nonostante le innumerevoli lamentele lanciate contro il famoso controller per Nintendo Switch, Nintendo non sembra accettare (o preferisce ignorare) il fatto che il drift dei Joy-Con sia un problema concreto.

Infatti, a detta di una ricerca per raccogliere testimonianze video condotta dallo studio legale Chimicles Schwartz Kriner & Donaldson-Smith (CSK&D), i legali della Grande N avrebbero affermato che “il drift non è un problema reale”. Nonostante le scuse di Shuntaro Furukawa nel report di giugno, la diatriba dunque continua e per ora non sono stati rilasciati commenti circa il processo in corso.

CSK&D sta comunque continuando a raccogliere prove, come cita questa email pubblicata su Reddit:

Grazie per aver contattato il nostro studio legale circa la causa contro il drift dei Joy-Con. Stiamo lavorando per creare un montaggio di video da possessori di Nintendo Switch come lei in modo da dar voce ai problemi che avete avuto con il drift dei Joy-Con. Questo ci aiuterà a contestare la risposta di Nintendo su come non si tratti di un problema reale e non ha causato alcun disagio a nessuno.

Nel tentativo di umanizzare e dimostrare questi problemi e il loro impatto sui clienti, sarebbe davvero utile per la nostra causa se lei ci inviasse un breve video (90 secondi o meno) con una descrizione della sua esperienza con il drift dei Joy-Con. Può registrare col suo telefono e mandarci una email con il video. Metteremo insieme i risultati che riceveremo in un video che abbiamo pianificato di condividere con gli avvocati e i rappresentanti di Nintendo. Il video dovrebbe descrivere le seguenti cose, se possibile:

  • Inizi a identificare perché ha originariamente comprato Switch o ogni dettaglio rilevante circa il suo passato come fan di Nintendo (se possibile).

  • Descriva tutti i problemi che ha avuto legati al drift dei suoi controller Joy-Con.

  • Se ha sfruttato il servizio di riparazione e avuto contatti con Nintendo più di una volta, la preghiamo di spiegarci se ha avuto successo. Le chiediamo anche di fornirci ogni dettaglio su quanto tempo è stato al telefono, quante sostituizioni di Joy-Con ha fatto e se una o più di queste non sono andate a buon fine (e in tal cosa cosa è successo).

  • Nel caso abbia intenzione di far sapere a Nintendo come questo problema ha cambiato la sua visione del brand di Nintendo o la sua volontà di comprare un altro prodotto Nintendo in futuro, è libero di farlo.

La preghiamo di mandare il proprio video a [email protected] entro venerdì 16 ottobre. Se ha qualunque domanda ci faccia sapere.

La ringraziamo in anticipo per la sua pazienza e la sua attenzione.

Speriamo che possa andare a buon fine e Nintendo si decida a fornire un nuovo modello di Joy-Con senza questo grave problema. Rimanete con noi per aggiornamenti in futuro!

Fonte: Video Games Chronicle