Story of Seasons: Friends of Mineral Town includerà i matrimoni omosessuali in Occidente

1 min.
03.05.2020
Notizie


Story of Seasons: Friends of Mineral Town è il prossimo capitolo della serie fino a pochi anni fa nota come Harvest Moon, che di recente ci ha portati un bizzarro crossover con Doraemon.

Il gioco, in uscita da noi il 10 luglio, è un remake/fusione di due titoli di Harvest Moon per GBA: Harvest Moon: Friends of Mineral Town e Harvest Moon: More Friends of Mineral Town (2003 e 2004). Il fatto che questi a loro volta siano una conversione del gioco PS1 Harvest Moon: Back to Nature è poco rilevante.

Sta di fatto che nel blog dedicato alla localizzazione occidentale di Story of Seasons: Friends of Mineral Town, a cura di Marvelous, è stato annunciato che per la prima volta nella serie sarà consentito il matrimonio tra due personaggi dello stesso sesso.

Con il beneplacito degli sviluppatori giapponesi, la funzione “migliori amici”, in cui due personaggi dello stesso sesso possono stringere un legame permanente, è stata rinominata semplicemente “matrimonio” (per dire, in Italia ancora non siamo arrivati a tanto), e queste coppie funzioneranno esattamente come i matrimoni eterosessuali. Inoltre:

Un cambiamento minore ma importante nelle versioni americana ed europea è che l’icona a cuore che indica l’affinità con un possibile coniuge si potrà vedere con tutti dall’inizio del gioco, mentre nella versione giapponese appare nelle coppie dello stesso sesso solo dopo che ci si è dichiarati e si è iniziato a uscire insieme.

Un cambiamento molto richiesto e atteso dai fan di Harvest Moon/Story of Seasons, no? Chissà se d’ora in poi sarà lo standard.

Fonte: XSEED