5 dicembre 2018 • Notizia

La storia di Punch Out!! riassunta in un video di Gaming Historian

Gaming Historian è un popolare canale Youtube che tratta la storia dei videogiochi in forma di documentario e ieri ha pubblicato un video sulla storia di Punch Out!!, una serie iconica di Nintendo, anche se non è mai esplosa come Mario o Zelda.

Il gioco è nato da un problema che aveva Nintendo nel 1983, ovvero il fatto di aver acquistato troppi monitor per cabinati arcade, che però non stavano vendendo abbastanza da giustificare la spesa. Allora Nintendo ha chiesto al suo team di sviluppo di creare un gioco che utilizzasse due monitor. Contemporaneamente è stata inventata una tecnologia che permetteva di ingrandire o ridurre un’immagine senza perdere la qualità. Volendo utilizzare questa tecnologia, inizialmente hanno deciso di sviluppare un gioco di corse, ma nessuna macchina era abbastanza potente da processare più di un’immagini che cambiasse dimensione alla volta. Allora Genyo Takeda, il capo del team  di sviluppo di Nintendo, ha deciso di usare una sola immagine di persona su uno schermo, mentre sul secondo ci sarebbero stati i punteggi, creando così un gioco di pugilato: Punch Out!!.

Vi consiglio di continuare a guardare il documentario qua sotto perché è davvero bello e ben curato e magari vi verrà voglia di giocarvi il primo tramite gli Arcade Archives.


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.