Lo staff di DOOM Eternal parla della versione Switch

1 min.
13.08.2018
Notizie


Eurogamer ha da poco intervistato due membri del team di DOOM Eternal: il produttore esecutivo Marty Stratton e il creative director Hugo Martin.

L’utente di ResetEra Hero of Legend ha raccolto le domande dell’intervista relative alla versione Nintendo Switch, che come abbiamo visto, uscirà a sorpresa in contemporanea alle altre.

Il gioco uscirà su Switch contemporaneamente a PC, PS4 e Xbox One?

Stratton: Questo è il piano, al momento; vedremo. Manca ancora molto al lancio, ma abbiamo deciso di rendere Switch un, come lo chiamiamo tra noi, “cittadino di prima classe”.

Quindi lo state sviluppando internamente?

Stratton: No, stiamo ancora lavorando con Panic Button, ma prima abbiamo fatto il gioco e poi portato su Switch, ora stiamo facendo il gioco con Switch in mente. È bello conoscere subito le piattaforme che vogliamo raggiungere.

Graficamente sembra che stiate tentando ancora di più con Eternal, ma avete detto che girerà a 60fps – sarà così anche su Switch?

Stratton: Non girerà a 60fps su Switch. DOOM 2016 non andava a 60fps su Switch, andava a 30, e l’esperienza non ne ha sofferto.

Ma sulle altre console andrà a 60?

Stratton: Sì – è sempre quello l’obiettivo. Il motore di gioco ha un modo interessante di flettersi. Si flette intorno ai 60fps. A volte altri giochi tengono fissi altri parametri, ma noi vogliamo cercare di mantenerlo sempre a 60.

Sul link in cima alla pagina potete leggere il resto dell’intervista per saperne di più su DOOM Eternal, in uscita nel corso del 2019.

Fonte: ResetEra

[amazon_link asins=’B075NMXN27′ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’14bd3c15-9ee7-11e8-b862-fbf36106f34a’]