Il Sonic Team rivela alcuni dettagli sullo sviluppo di Sonic Forces

1 min.
09.10.2017
Notizie


In un intervista con DualShockers il capo del Sonic Team Takashi Iizuka, il produttore Sonic Forces Shun Nakamura, il direttore Morio Kishimoto, il capo programmatore Hiroki Tokunaga e l’art director Yoshitaka Miura hanno rivelato alcuni interessanti dettagli sullo sviluppo della versione Switch di Sonic Forces.

Di seguito degli estratti dall’intervista.

  • Il team era intenzionato a portare il gioco su Switch fin dall’inizio, anche prima di conoscere i dettagli della console
  • Il team aveva una data di consegna da rispettare e un hardware sconosciuto su cui lavorare
  • L’aver usato un proprio motore di gioco ha reso lo sviluppo molto più rapido
  • Il team non ha avuto restrizioni per quanto riguarda il risultato finale e si sono assicurati che, nonostante la risoluzione fosse differente, il gioco sembrasse lo stesso indifferentemente dalla piattaforma
  • Il porting su Switch è partito dopo quello su altre console
  • Quando le versioni PS4 e Xbox One era in alpha, la versione Switch aveva un solo livello funzionante
  • Gran parte dello sviluppo della versione Switch è cominciato verso la fine
  • Anche intorno all’E3, il team non era ancora sicuro di farcela in tempo
  • Il team è riuscito a rifinire la versione Switch nelle ultime fasi dello sviluppo
  • Il gioco è stato prima sviluppato su PC, e poi portato sulle altre piattaforme
  • Per avere le stesse performance su Switch sono state necessarie alcune modifiche
  • Mentre lo scenario girerà a 30 frame per secondo, i controlli funzioneranno a 60, questo perchè Sonic Forces deve essere un gioco veloce e una reazione rapida agli input è la chiave del divertimento
  • La risoluzione sarà 720p in ogni modalità

Vi ricordo che il gioco uscirà il 7 novembre su tutte le principali piattaforme.

Fonte: GoNintendo

[amazon_link asins=’B074JJ872Z’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1242de43-ad15-11e7-8b29-af7703088e65′]