12 ottobre 2018 • Notizia

Pubblicato un nuovo trailer di SINNER: Sacrifice for Redemption

Il Dark Souls dei… ehm…

Oh, guarda, un indie non pixellato. Nintendo ha pubblicato il trailer di lancio di SINNER: Sacrifice for Redemption, un titolo sviluppato da DARK STAR (una casa composta da ex membri di Ubisoft, Konami e Blizzard) e pubblicato da Another Indie, in arrivo su Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One e PC.

Non ci vuole un genio per capire che il titolo è molto simile a Dark Souls. La descrizione del gioco dalla sua pagina Steam recita:

Sorgi dalle profondità di un regno in rovina e mettiti alla prova sconfiggendo boss demoniaci sempre più difficili. Scegli quali attributi sacrificare prima di affrontare le personificazioni del Peccato nell’action-RPG Sinner: Sacrifice for Redemption. Ispirato ai classici incentrati sulle boss fight e ai moderni action-RPG basati sulle abilità, con un tocco da anime gotico e da storia horror, Sinner promette un’esperienza elettrizzante e raccapricciante.

Un guerriero solitario si erge su una strana spiaggia, la sua mente offuscata e il suo passato dimenticato. Ma una forza inarrestabile lo spinge avanti. È Adam, colpevole di un grave peccato e attirato in questo luogo da poteri tanto segreti quanto terrificanti. Mentre la sua terra, il Regno di Cavanis, langue nella blasfemia, Adam dovrà affrontare una serie di prove alla disperata ricerca di redenzione.

Caratteristiche del Gioco
  • Mettiti alla prova contro otto diversi boss brutali
  • Sacrifica forza e attributi con il “livellamento invertito” di Sinner
  • Equipaggia una moltitudine di armi e oggetti che si adattino ai tuoi punti deboli
  • Padroneggia il sistema di combattimento “severo ma giusto” di Sinner
  • Porta la pace a un’anima tormentata, in una storia oscura e angosciante con finali multipli
  • Affronta nuove sfide in una varietà di modalità di gioco che ne assicurano la rigiocabilità

Sebbene non sia ancora apparso sull’eShop Nintendo europeo, SINNER: Sacrifice for Redemption uscirà in America il 18 ottobre.


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.