27 Settembre 2016 • Notizia

Drinkbox parla di un possibile sequel di Guacamelee e di alcune curiosità su Severed

Il team di DrinkBox Studios, che ha sviluppato Severed e Guacamelee, ha parlato di alcune curiosità sui loro giochi durante in un Ask Me Anything di Reddit.
Riguardo a Severed:

  • Hanno aggiunto una nuova modalità su Wii U e Nintendo 3DS per rendere il gioco più accessibile per i giocatori occasionali.
  • È stata considerata l’idea di inserire una hard mode, ma non hanno avuto abbastanza tempo a disposizione.
  • Il gioco doveva essere inizialmente un progetto corto di Drinkbox e doveva impiegare solamente un anno di sviluppo, ma ce ne sono voluti più di due.
  • Sono stati scartati alcuni elementi dall’idea originale, inclusi alcuni boss ed aree.
  • Non stanno prendendo in considerazione l’idea di un Severed 2 al momento.
  • Amerebbero lavorare ad un Metroid in 2D in futuro.
  • L’ispirazione per il gioco è venuta da Augusto, un membro del team, e la sua esperienza con la lontananza dalla propria famiglia.
  • È stato difficile dare alla storia un vero significato ed un impatto che si sposasse a pieno con il gameplay.
  • “C’è sempre una possibilità”  nel vedere una versione fisica di Severed.

Parlano poi di Guacamelee:

  • Il team vorrebbe tornare nel mondo di Guacamelee in futuro.
  • Ci sono stati problemi dell’ultimo momento con la versione per Nintendo 3DS, che hanno fatto fermare il processo per ottenere la certificazione per l’uscita.

Durante l’Ask Me Anything è stato anche pubblicato un video che mostra il prototipo di Severed, ancora in stato più che embrionale, che è stato utilizzato per mostrare il concept del gioco a tutti i membri del team. Nella clip sono anche state scritte alcune idee per il comparto grafico, la trama ed alcuni elementi di gameplay.

Vi ricordiamo che le versioni per Wii U e Nintendo 3DS di Severed sono uscite in tutto il mondo il 22 settembre di quest’anno.

Fonte: GoNintendo

Sono nato con una PS1 davanti e all’età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.

Autore: Leonardo "Dadoh" Simi

Sono nato con una PS1 davanti e all'età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.