Sega si scusa coi Fans e vorrebbe rimediare con un nuovo annuncio a Settembre

1 min.
07.07.2015
Notizie


SEGA: un tempo un nome  che in tutto il mondo significava Console o Arcade di qualità, dove il concetto di gioco veniva quasi posto all’estremo. Ora casa dei sogni infranti e mai realizzati, meme di Sonic, rimpiati sulla rovina o morte di qualche brand a cui si era affezionati e perculate a causa del suo secondo significato in Italia (Si faceva già prima, ma ora è aumentato però).

Così  Hajime Satomi, CEO e Presidente di Sega, in una recente intervista a Famitsu chiede scusa ai proprio fans, rendendosi conto di averli “traditi” negli ultimi 10 anni e risponde:

« Noi di Sega abbiamo sempre tentato il nostro meglio per mantere un rapporto di fiducia con i nostri fans storici, ma guardando indietro mi son reso conto che ci sono stati dei titoli pubblicati che hanno rotto quel rapporto che ci legava tradendoli negli ultimi 10 anni. »

« Sega nel ’90 era conosciuta per essere un “brand”, ma dopo abbiamo perso credibilità, non gli è rimasta  nient’altro che una “reputazione”. Per questo , vogliamo far ritornare la fiducia ai nostri consumatori e ritornare un “brand” come eravamo prima. »

Infine Satomi conclude annunciando che al Tokio Games Show mostreranno un nuovo titolo che può avere tutte le carte in tavola per sistemare la triste situazione in cui sono bloccati da anni, che cosa pensate sia? Recentemente il PR per Facebook e Twitter di Sonic ha affermato che i loro piani per il riccio e l’incombente 25° anniversario verranno svelati solo all’inizio del prossimo anno,  che SEGA voglia far ritornare una sua storica IP o crearne una nuova che ci sbalordirà? Una cosa è certa, sta volta (sembra che )ce la stanno   mettendo tutta ad offrire un gioco di qualità.