Niantic sbarra i Pokémon ottenuti illegalmente in Pokémon GO

1 min.
02.06.2018
Notizie


Una sbarra rossa: ecco cosa sostituirà i Pokémon che avete “catturato” grazie a servizi di terze parti in Pokémon GO. Niantic ha deciso di ricorrere alle maniere forti nella sua campagna anti-cheater.

Pokémon GO
Vedete tutti questi Pikachu shiny? No? Beh, sono tutti morti. La malefica sbarra rossa ha colpito.

Se invece del vostro Groudon shiny preferito -creato grazie alla genetica imbrogliona- trovate una lunga sbarra rossa, beh, sentite condoglianze. Infatti, un Pokémon sbarrato non può essere usato in battaglia, né può mangiare caramelle, essere il tuo Pokémon accompagnatore e tante altre cose. Insomma, il vostro Pokémon è bello che morto.

Pokémon GO
Il fantasma dei vostri peccati vi avrebbe inseguito giorno e notte…

Non c’è da sorprendersi per un’azione così drastica: l’uscita imminente di Pokémon Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee, che sarà compatibile con Pokémon GO, avrebbe voluto dire che questi Pokémon illeciti avrebbero potuto propagarsi in rete. Quindi, da ora in poi, non create i falsi: usate sempre e solo Pokémon originali made in Niantic!

Fonte: GoNintendo.com

[amazon_link asins=’B07DDV1B56′ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9c311b0b-662f-11e8-9f17-ef45f023e4c0′]