6 settembre 2018 • Notizia

Satoshi Tajiri parla dell’influenza di Pokémon nel mondo videoludico

In una recente intervista, Satoshi Tajiri, una delle menti dietro a Pokémon, ha parlato di come la serie ha rivoluzionato il modo in cui vengono percepiti videogiochi e videogiocatori.

Satoshi TajiriPrima dell’uscita di Rosso e Blu, dice, i videogiochi venivano visti come delle influenze negative sui loro usufruitori. I videogiocatori adulti, in particolare, erano inclini alla delinquenza, secondo un’opinione diffusa ai tempi. Tajiri attribuisce a Pokémon lo sdoganamento dei videogiochi come media usufruibile da tutti: i videogiochi di oggi, infatti, piacciono sia a grandi che a piccini, e hanno un ruolo nel far stare bene le persone.

Pokémon Go, inoltre, avrebbe rotto un altro dei vecchi preconcetti: quello che i videogiochi fanno male alla salute. Questo perché la gente è invogliata a uscire fuori di casa per catturare i mostriciattoli tascabili e per socializzare nel tentativo di farlo.

Infine, Tajiri ha ricordato le origini del brand, riconducibili alle collezioni di insetti che lui stesso faceva in gioventù. Le sensazioni associate a tali hobby, dice, erano comuni all’interno dello staff di Game Freak. E fu così che nacque una delle serie di videogiochi più famosa e di successo al mondo.

Fonte: NintendoSoup


Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP

Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.

Autore: Marco Luigi "Zigoon" D'Amelio

Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.