Sakurai parla delle Rovine XS e dell’online di Super Smash Bros. Ultimate

3 min.
07.09.2020
Notizie


Nella sua solita colonna su Famitsu, il director di Super Smash Bros. Ultimate Masahiro Sakurai ha parlato dell’aggiunta a sorpresa del nuovo scenario Le Rovine XS, oltre a parlare un po’ del tanto criticato multiplayer online del suo picchiaduro. Eccovi la traduzione, basata su quella di Nintendo Everything.

Sono un po’ in ritardo, ma parlerò dell’aggiornamento del 5 agosto di Super Smash Bros. Ultimate, che ha aggiunto lo scenario “Le Rovine XS”.

Anzitutto, sia “Le Rovine” che “Destinazione finale” sono lo scenario di Smash Bros. per eccellenza. Le Rovine ha una piattaforma principale e tre piccole piattaforme che si possono attraversare, mentre Destinazione finale non ha piattaforme. Le Rovine è stato ideato per gli scontri a quattro giocatori, ed è spesso usato quando si vuole un vero “tutti contro tutti”. È decisamente grande per un 1-contro-1, visto che i giocatori possono saltare in giro e usare le piattaforme. In Destinazione finale non è possibile usare tattiche verticali. Con questi aspetti in mente, abbiamo creato Le Rovine XS, con solo due piattaforme sospese.

Non ci siamo limitati a togliere solo una piattaforma, però. I bordi laterali dello scenario sono anche stati ristretti, e la “blast zone” è stata ridotta.

Le Rovine XS è diverso dal fare uno scenario in forma Le Rovine. Ogni scenario di Ultimate può essere trasformato in forma Le Rovine o Destinazione finale, permettendo ai giocatori di godersi comunque l’estetica del gioco. Ma se facessimo la stessa cosa con Le Rovine XS dovremmo rifare 100 e passa scenari, che sarebbe impossibile. Per questo ne abbiamo aggiunto solo uno.

Ma questo non basta a rendere il gioco un’esperienza “all-star”, quindi abbiamo fatto sì che, ne Le Rovine e Destinazione finale, i giocatori possano selezionare qualsiasi traccia musicale del gioco, che ormai sono quasi 1000!

È stato un lavoraccio ottenere i diritti da tutti, ma ce l’abbiamo fatta.

Ci sono degli effetti collaterali: i giocatori non possono modificare le probabilità delle musiche esistenti di Smash Bros. nell’opzione Musica. Sarebbe difficile selezionare la probabilità di ogni singola canzone, anche se ci fossero tutte e 1000. Quindi le probabilità che una musica appaia derivano dalle impostazioni di tutti gli altri scenari. Se non ti piace una canzone, puoi selezionare la sua probabilità a zero negli altri scenari, e non dovrebbe apparire.

Ci basiamo sull’idea di poter scegliere la tua musica preferita – basta premere Y prima di scegliere uno scenario e scegliere la canzone.

Anche la modalità online ha avuto degli aggiustamenti. Il più importante è stato una riduzione dell’input lag dove abbiamo ridotto gli intervalli di trasmissione e il buffering. Come effetto collaterale, il gioco potrebbe scattare un po’ se c’è lag. Ci sono stati altri aggiustamenti minori per migliorare l’abbinamento dei giocatori.

Il motivo per cui non abbiamo annunciato niente di specifico riguardo all’online è che non importa quanto lo miglioriamo, la connessione dei giocatori ha un ruolo importante.

L’altro giorno il produttore di Tekken, il signor Harada, ha detto: “Circa il 60% delle console domestiche usano il Wi-Fi.” Nel caso di Switch, credo che sia ancora di più. Ma anche se non fosse, non tutto il mondo ha un Internet buono quanto quello giapponese. Ogni miglioramento comporta dei rischi, ma in media, Internet è migliorato negli ultimi anni, quindi bisogna essere flessibili e rivalutare le cose.

Inoltre, ho sentito richieste di mostrare se un giocatore sta usando il Wi-Fi o no, ma in quel caso altri giocatori potrebbero rifiutarsi di giocare con lui. Alcuni giocatori vorrebbero un rollback, ma abbiamo deciso di non farlo, visto che abbiamo provato qualcosa di simile e gli effetti collaterali erano notevoli.

Infine, sembra che Super Smash Bros. Ultimate abbia superato i 20 milioni di copie vendute! Ci sono così tanti giocatori, e il numero cresce sempre, quindi continueremo a fare del nostro meglio per migliorare l’esperienza.

Fonte: Nintendo Everything