Sakurai ha avuto problemi con la data d’uscita di Super Smash Bros. a causa del doppiaggio dei Pokémon

1 min.
25.08.2016
Notizie


In un’intervista a Nintendo Dream, Masahiro Sakurai , creatore della serie Super Smash Bros., ha spiegato come rispettare i tempi di uscita dell’ultimo gioco della serie uscito su Wii U e 3DS sia stata un’impresa difficile a causa del doppiaggio dei Pokémon. Utilizzando quello dell’anime, infatti, si era reso necessario registrare le voci per ogni lingua in cui la serie è stata trasmessa: questo ha richiesto moltissimo tempo.

Sakurai: Ho pensato che sarebbe stato bello far uscire Super Smash Bros. in contemporanea in Nord America ed in Europa, ma è risultata un’impresa difficile a causa delle voci dei singoli Pokémon.
Masuda: Le voci dei Pokémon?
Sakurai: Esatto. Diversamente da quanto accade nei giochi della serie principale, Smash utilizza il doppiaggio dell’anime, ed in Europa ogni singolo Pokémon ha una voce diversa in ogni paese.
Masuda: È davvero così?
Sakurai: Essendo così tante, era impossibile farle entrare tutte.
Masuda: Ed era necessario che tutti i doppiatori registrassero le loro battute.
Sakurai: Quindi ho dovuto aspettare che tutte le registrazioni fossero finite.

Fonte: MyNintendoNews