1 Novembre 2016 • Notizia

RUMOR – Questo venerdì verrà interrotta definitivamente la produzione di Wii U

Tom Philips, che nei mesi scorsi ha fatto trapelare diverse informazioni molto accurate su Nintendo Switch, riporta su Eurogamer quello che “diverse fonti” gli hanno apparentemente riferito: Nintendo smetterà di produrre Wii U questa settimana, più precisamente il 4 novembre 2016.

Nonostante il prossimo marzo sia in dirittura di arrivo una nuova console del colosso di Kyoto, il già citato Nintendo Switch, questa mossa è comunque sorprendente considerando che la produzione del Nintendo GameCube è continuata fino al 2009, a 3 anni dal lancio di Wii. Proprio quest’ultimo, invece, è stato dismesso solo nell’ottobre del 2013, quasi un anno dopo l’uscita del suo successore.

Questa morte prematura del Wii U è probabilmente da imputare alle vendite incredibilmente scarse. Infatti, al 30 settembre 2016, a ormai quasi 4 anni dalla messa in commercio, sono state distribuite appena 13,36 milioni di unità. Per fare dei confronti, sono stati venduti 32 milioni di Nintendo 64, 21 milioni di Nintendo Gamecube e ben 101 milioni di Wii.

Fonte.

Ho abbandonato la direzione di Nintendoomed diversi anni fa, ma di tanto in tanto mi piace ancora contribuire alla linea editoriale del miglior sito dell’universo (ne sono solo il fondatore, quindi è un complimento disinteressato).

Se vi va, potete stalkerarmi su Facebook e/o Instagram!

Autore: Gianmarco "Jun Bird" Turchiano

Ho abbandonato la direzione di Nintendoomed diversi anni fa, ma di tanto in tanto mi piace ancora contribuire alla linea editoriale del miglior sito dell'universo (ne sono solo il fondatore, quindi è un complimento disinteressato). Se vi va, potete stalkerarmi su Facebook e/o Instagram!