RUMOR – nVidia è coinvolta nella progettazione di NX (nVidia Tegra?)

4 min.
16.05.2016
Notizie


Arrivano altri rumor da Emily Rogers, seppure in via indiretta questa volta. Dunque, la notizia che state leggendo è un “sequel” di quest’altra qui (RUMOR – NX non avrà architettura x86, sarà comparabile a Xbox One in termini di potenza) di qualche giorno fa, leggete quella prima di proseguire se volete avere un quadro completo della situazione.

Un utente di NeoGaf ha scritto un messaggio riguardante Emily Rogers. Nel caso abbiate bisogno di un qualche tipo di rassicurazione circa la validità delle sue tesi, leggete di seguito:

Had a lengthy chat with Emily today, and she shared some information with me on all the rumor talk going on recently. Those thinking she is making stuff up for attention or that is she holding a carrot in front of you for laughs are wrong. Her sources are legit, and the claims are backed by several sources. She is sharing the information she has and is clearing the air of misinformation. It isn’t being shared for attention.

Tradotto:

Ho avuto una lunga conversazione con Emily oggi, e ha condiviso con me qualche informazione circa tutti questi rumor che stanno girando recentemente.
Quelli che pensano che si stia inventando informazioni per ricevere attenzioni o che stia sventolando una carota di fronte a voi per divertirsi si sbagliano. Le sue fonti sono vere, e le dichiarazioni riportate vengono ribadite da molte di loro.
Sta condividendo le informazioni che ha perché così facendo può diminuire la disinformazione che c’è attorno ad NX. Non sta facendo tutto ciò per ricevere attenzioni.

Passando al tema principale di questo articolo, invece:

She did say I could share this small bit with you: “Nvidia is involved with Nintendo’s future hardware.”

Tradotto:

Mi ha anche detto che potevo condividere con voi qualcosa di quello che mi ha rivelato: “nVidia è coinvolta nello sviluppo della prossima console di Nintendo”.

Proviamo ad integrare questa nuova rivelazione con le informazioni precedentemente forniteci dalla stessa Emily Rogers.
Questo è quello che ha scritto sul suo blog pochi giorni fa:

“[…] NX non monta architettura x86 come PlayStation 4 e Xbox One. NX ha un chip speciale personalizzato e la struttura dell’hardware è di per sè piuttosto all’avanguardia. Le componenti che monta sono considerabili top di gamma dato che sono al passo coi tempi, ma il fatto che l’hardware sia così avanzato non sta a significare che Nintendo punti a confezionare la console più potente in circolazione.

Niente x86, chip custom, hardware all’avanguardia, ma non pompato. Questo ci conduce a pensare che NX potrebbe montare un chip nVidia Tegra.

nVidia Tegra è una serie di chip per cellulari molto all’avanguardia, come potete vedere dal video qua sopra riportato. L’ultimo componente appartenente a questa serie, il Tegra X1 (in commercio dall’anno scorso), è un processore a 64-bit e ad 8 core da un teraflops, che quindi sulla carta si avvicina considerevolmente alle performance di Xbox One (1.31 teraflops), pur rimanendo comunque ragionevolmente lontano da PlayStation 4 (1.84-1,86 teraflops). Non solo, però, il Tegra X1 consuma appena 10 watt di energia, considerevolmente di meno rispetto alle GPU delle due console di Sony e Microsoft, il che pare essere decisamente in linea con la filosofia progettuale di Nintendo (ottimizzazione ed efficienza piuttosto che potenza bruta).

Riportando nuovamente ciò che Emily Rogers ha precedentemente scritto:

In termini di potenza bruta, molte fonti mi hanno riferito che NX è più vicino ad Xbox One che a PlayStation 4. E questa considerazione potrebbe addirittura essere un po’ esagerata.

Il che pare combaciare. Magari NX monterà un nuovissimo chip Tegra, magari in grado di avvicinarsi ancora di più ad Xbox One in termine di performance? Dopotutto la Rogers parla di chip custom e di hardware all’avanguardia.

Ma perché usare un chip da cellulari/tablet su una console fissa? Beh, avrebbe senso nel caso in cui le teorie sulla console ibrida si rivelassero veri. Nel caso non sappiate di cosa sto parlando, si specula che NX sarà una console che potrà essere comprata sia in formato da passeggio (nuova console portatile, insomma) che da salotto. Entrambe queste console sarebbero in grado di far girare gli stessi giochi senza troppe differenze. Se volete saperne di più, leggete qui: “Ma siamo sicuri che Project NX sia una console?”.
Il modo più semplice per fare qualcosa del genere sarebbe proprio quello di utilizzare un processore ARM, come un Tegra, appunto.

“Ma questo vuol dire che NX sarà solo un cellularino da salotto? Meh, volevo una console potente come le altre”.

Non traete conclusioni così affrettate. Sì, è hardware da cellulari, ma comunque molto performante e alla fine è quello l’importante. Inoltre, ricordiamoci che le specs su carta sono poco indicative, i numeri ci dicono poco, quel che conta sono le performance. Quindi, poco soprendentemente, se NX monterà un Tegra dovremo comunque aspettare di vedere i giochi per valutare se questa scelta dell’hardware è o meno azzeccata. Una console con specs anche di molto inferiori, potrebbe in realtà rivelarsi essere la più performante, o la più efficiente, chi lo sa.

Emily Rogers, infatti, conclude così il post sul suo blog.

Ci saranno un sacco di dibattiti a riguardo delle specifiche tecniche di NX, perché non è semplice mettere a confronto due mele (con architettura x86) e un’arancia (che non usa architettura x86).

In ogni caso, forse non avremo una console da salotto pompata, ma con tutta probabilità ne avremo una portatile che lo sarà parecchio (non dico che avrà lo stesso identico hardware della home console, ma non potrà discostarsi di troppo).