16 agosto 2018 • Notizia

RUMOR – New Super Mario Bros. U e New Super Luigi U in arrivo su Switch?

Stando a quanto riportato da Liam “Tamaki” Robertson in un articolo da lui scritto su Comicbook.com, New Super Mario Bros. U e la sua espansione New Super Luigi U sarebbero pronti a tornare su Nintendo Switch.

Il nome di Robertson non dovrebbe stupire i lettori ormai, in quanto l’insider più volte si è rivelato utile preannunciando all’utenza Nintendo diverse delle novità che sarebbero state rivelate dalla casa di Mario o informazioni dall’interno. Stando a quanto scritto nell’articolo questa nuova edizione del gioco, il cui nome potrebbe essere New Super Mario Bros. U Deluxe, sarebbe già pronta a venire rilasciata nel corso dell’anno.

Con il possibile arrivo di questo gioco sulla console ibrida di Nintendo, un’altra perla della lineup di Wii U sembrerebbe pronta a tornare. Sin dalla sua uscita il gioco ricevette un buon consenso da parte del pubblico, ma i fan più accaniti lo evitarono, ormai stanchi di avere l’ennesimo gioco appartenente a quel filone. Eppure, tolto uno stile grafico e sonoro ormai abusato, il primo gioco in alta definizione di Mario presentava un signor level design, se non uno dei migliori dell’intera serie. L’arrivo del gioco su Switch potrebbe essere la scusa migliore per riscoprirlo.

Fonte: Comicbook


Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).