3 Giugno 2018 • Notizia

RUMOR – Gamestop aggiunge dieci giochi Nintendo Switch al catalogo

L’E3 è alle porte, e con esso si avvicinano inesorabili le prospettive di tanti annunci di giochini nuovi, soprattutto ora che Nintendo Switch si sta provando essere terreno fertile per le terze parti.

Dovete sapere, amici miei, che i rivenditori più importanti, come ad esempio Gamestop, aggiornano in anticipo i loro cataloghi di magazzino con delle unità segnaposto dette SKU (Stock Keeping Unit), per indicare i giochi o le console o i bundle non ancora annunciati ufficialmente.

SKU per Nintendo Switch

Di recente, un impiegato di Gamestop ha pubblicato in rete una foto del catalogo in aggiornamento, e possiamo vedere più di dieci titoli non annunciati per Nintendo Switch! Dai prezzi di listino di 59,99$ possiamo intuire che si tratta di giochi. Nintendo ha intenzione di fare il pienone all’E3, quindi?

Dal leak si vedono anche giochi per Xbox One e PlayStation 4, ma sono molti meno paragonati a quelli di Switch.

Che ne dite? Non possiamo essere sicuri al 100% della veridicità della cosa, ma secondo voi i giochi rumoreggiati pochi giorni fa potrebbero essere tra questi?

Fonte: Gameranx

Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.