10 Giugno 2019 • Notizia

RUMOR – Collection of Mana: Seiken Densetsu 3 sarà tradotto come “Trials of Mana”

Nelle ultime ore, la leaker conosciuta su Twitter come Sabi, che già si è resa nota per avere leakato svariati contenuti dell’E3 2019, come la più recente conferenza di Bethesda, ha rivelato nuove informazioni sul tanto discusso Collection of Mana. E stavolta si parla di quello che tutti i fan della serie attendevano da più di 22 (o 23 tra pochi mesi) anni.

Inizialmente ignoravamo cosa potesse contenere questa collection, visto che il nome era stato già registrato in Giappone, luogo dove fu pubblicata nel 2017 la Seiken Densetsu Collection per Nintendo Switch. Niente escludeva insomma di vedere una seconda raccolta, ma limitata a contenere Adventures of Mana e Secret of Mana, rispettivamente i remake dei primi due capitoli della serie. Il motivo era presto detto, visto che la Seiken Densetsu Collection conteneva al suo interno tre giochi: Final Fantasy Adventure (conosciuto come Mystic Quest in Europa e Seiken Densetsu in Giappone), Secret of Mana (Seiken Densetsu 2) e Seiken Densetsu 3. Pubblicare in occidente la raccolta solo con i primi due sarebbe stato tremendo, un po’ meno mettendo Secret of Evermore al posto del terzo gioco (anche se è più un seguito spirituale della serie che altro), ma comunque avrebbe minato il risultato commerciale dell’operazione.

Invece, sembra proprio che Square-Enix sia intenzionata a colmare una volta per tutte il buco, visto che Seiken Densetsu 3 dovrebbe venire localizzato per la prima volta in Occidente e ricevere il suo nome internazionale: Trials of Mana.

Mancano ormai poche ore alla conferenza di Square-Enix, la quale si terrà questa notte alle 03:00 del mattino. Il possibile annuncio potrà avvenire o lì, oppure alle 18:00 di domani, al Nintendo Direct di Nintendo.


Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).