Il ritorno di Xenosaga è stato scartato dopo un’analisi di mercato

2 min.
26.12.2019
Notizie


Dopo il successo di Xenoblade Chronicles 2, l’interesse verso le serie di Monolith Soft si è alzato notevolmente, anche nei confronti di Xenosaga. Per chi non sa di cosa si stia parlando, si tratta di una trilogia di RPG creata dalla software house assieme a Namco all’inizio degli anni 2000.

I titoli, in particolare il terzo, “Also Sprach Zarathustra“, purtroppo hanno riscosso scarso successo e sono difficili da reperire, per questo molti fan speravano in una riedizione. Basti pensare che in Europa è arrivato solo il secondo capitolo, “Jenseits von Gut und Böse“, tuttora considerato il peggiore della serie (e non è stato neanche tradotto in italiano), il che non ha aiutato molto la saga.

Purtroppo però, Katsuhiro Harada, Producer di Tekken e in generale pezzo grosso di quella che è oggi Bandai Namco Entertainment, ha infranto questi sogni. Ha infatti rivelato oggi che c’era sì un progetto per una remaster ma che, in seguito ad accurate indagini di mercato, questo sia stato scartato.

Anche se i titoli non sono mai stato portati in Europa, il sondaggio ha tenuto conto del mondo intero.

Ma non disperate, potete ancora giocare con uno dei personaggi principali (KOS-MOS) nell’ultimo Xenoblade e nei due Project X Zone. E chissà, magari sarà inclusa anche in Super Smash Bros. Ultimate nel caso i rumor si dovessero rivelare veri (no).

Fonte: ResetEra

[amazon_link asins=’B072N59571′ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’591b6c7b-761e-4a1d-af52-8378d0938076′]