26 Aprile 2018 • Notizia

Rilasciati i dati di vendita di Nintendo per l’anno fiscale 2017

Insieme a essi, la line-up dei giochi first e third party

Concluso a marzo l’anno fiscale del 2017, come di consueto Nintendo ha rilasciato tutta una serie di dati relativa alle vendite dei suoi prodotti durante tale anno e alla lineup dei giochi attualmente annunciati.

A un anno dalla sua uscita, Switch è arrivato a 17,79 milioni di unità vendute in tutto il mondo a oggi. Inutile dire che è un risultato molto più alto di quello che fece il Wii U. Sembra proprio che questo primo anno si sia concluso al meglio per la nuova console di Nintendo.

Un altro hardware che ha fatto il botto è stato lo SNES Mini, che ha raggiunto 5,28 milioni di unità, oltre il doppio di quelle del NES Mini l’anno scorso (2,3 milioni). Ed è anche normale perché il Super Nintendo ha dei giochi effettivamente belli.

A livello di software, invece, sembra che Breath of the Wild sia diventato lo Zelda più venduto di sempre, arrivando a circa 10 milioni di unità vendute, di cui 1,5 su Wii U (wow). Un altro gioco che ha avuto un successo inaspettato è stato Fire Emblem Warriors, arrivato a oltre un milione di copie distribuite in tutto il mondo. Su Resetera sono riportati i dati relativi anche ad altri titoli Nintendo, nei quali sono differenziate le vendite nell’ultimo quadrimestre e quelle totali a oggi.

Come anticipato all’inizio della notizia, ecco le line-up dei giochi annunciati finora sia first party che third party. Da notare in particolare quelli segnati come 2018, i quali molto probabilmente verranno presentati all’E3 di quest’anno.

Anno fiscale 2017 Anno fiscale 2017


Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.