Resident Evil 4 su Switch supporta il controller GameCube (ma non i motion control)

1 min.
21.05.2019
Notizie


Resident Evil 4, insieme a 0 e REmake, è da oggi disponibile anche su Nintendo Switch. A un prezzo astronomico, ma fa niente. La cosa positiva è che a quanto pare Capcom non si è dimenticata del triste passato di Resident Evil 4 come esclusiva GameCube. Infatti questa nuova versione funziona perfettamente usando il controller GC e lo stesso adattatore di Smash.

Quello che RE4 su Switch non supporta sono i controlli giroscopici della versione Wii, spesso considerati il modo ideale per mirare in quel gioco. Troppa fatica implementarli in un port delle versioni PS4/Xbox One si vede.

Come vediamo in questo video di GameXplain, il controller GC funziona benissimo, a parte che manca il tasto – per mettere in pausa le cutscene e il gioco fa un po’ di confusione nei Quick Time Event.

Insomma, può essere un motivo in più per comprare questa versione del gioco? Eeeh, non saprei: tutti i giochi teoricamente possono funzionare con il pad GC, ma solo pochi sono ottimizzati. Avessero implementato i motion control pure pure.

Fonte: Nintendo Life

[amazon_link asins=’B06XWKQS8G’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’310e66d9-3453-4515-87e0-25c2df0228b3′]