14 Agosto 2019 • Notizia

Ai produttori di Power Stone piacerebbe realizzare un nuovo gioco

E Nintendo Switch sarebbe “la migliore console” per farlo

Recentemente, il Guardian si è prodotto in un’interessante retrospettiva su Power Stone, una delle (è decisamente il caso di dirlo) gemme più amate nel catalogo del mai troppo lodato Dreamcast. Per quanto la retrospettiva sia decisamente intrigante però, quello che salta agli occhi del lettore più attento è un piccolo estratto dell’articolo: a quanto pare, ai suoi produttori piacerebbe un sacco riproporre un gioco simile, magari per Nintendo Switch!

“Non ci siamo aggrappati a chissà quale moda passeggera, né ci abbiamo ripetuto per l’ennesima volta qualcosa di già fatto, e questo nostro approccio ha reso il nostro gioco così popolare ancora al giorno d’oggi” dice Tezuka (Takeshi Tezuka, il produttore del gioco, ndr) “ricevo ancora messaggi dai fan del gioco! La gente su Twitter mi chiede di realizzare un nuovo Power Stone e se ne avessi la possibilità mi piacerebbe moltissimo farlo. Il Nintendo Switch sarebbe la console perfetta per un gioco del genere”

Che dire, dateci questo fantomatico seguito e nessuno si farà male.


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.