Il producer di Bravely Default II discute l’impatto della pandemia

1 min.
22.10.2020
Notizie


Nell’ultimo numero di Famitu è presente una breve intervista a Tomoya Asano, producer di Bravely Default II, dove ci parla di come la pandemia ha influenzato il lavoro dei suoi due team.

Asano infatti è anche il producer di Octopath Traveler: Champion’s of the Continent, un gioco mobile in uscita solo in Giappone alla fine del mese che fa da prequel al popolare RPG per Nintendo Switch. Stando all’intervista, il team si stava già preparando a lavorare da remoto, quindi non sono stati impattati più di tanto dalla chiusura degli uffici.

Lo stesso non si può dire per il team di Bravely Default II, il quale si è visto impreparato al lockdown (che in Giappone è stato dall’8 aprile al 6 maggio). Passato questo periodo, però, sono riusciti a tornare nei loro uffici, rispettando le norme di sicurezza.

Sappiamo però che a giugno il gioco è entrato nella sua fase finale di sviluppo, quindi questa chiusura forzata non dovrebbe aver prodotto troppi danni. Inoltre, l’account giapponese della serie ha annunciato che nuove informazioni sul titolo sarebbero giunte a breve. Che il gioco esca entro Natale?

Fonte: DualShockers