Il producer di Bravely Default II commenta i feedback dei giocatori

1 min.
18.01.2021
Notizie


In un’intervista a Famitsu, il produttore di Bravely Default II Masashi Takahashi ha commentato il feedback dei giocatori, dicendo di essersi vergognato per la mancanza di vari elementi molto richiesti.

Abbiamo cambiato un’infinità di cose. Per farla breve, abbiamo allontanato un po’ la telecamera dei dungeon. Molti si sono lamentati di essersi persi nei dungeon o di essere stati attaccati da nemici fuori schermo. Quindi abbiamo cercato di risolvere così il problema.

Abbiamo anche ripulito un po’ i volti nelle icone dei personaggi nei negozi. Non abbiamo cambiato i modelli, giusto sistemato un po’ le ombre per far sembrare tutto più bello. Inoltre abbiamo aggiunto la possibilità di paragonare armi e armature nei negozi. Sono un po’ imbarazzato dal fatto che questa meccanica mancasse nella demo, ma ci sarebbe dovuta essere. Non abbiamo fatto in tempo a implementarla.

Mi sono trovato spesso a chiedere scusa mentre leggevo le risposte dai fan. Detto ciò, mi sento anche un po’ sollevato, visto che confermavano che fossimo nella giusta direzione.

Devo dire che la mancanza di una meccanica del genere è un po’ grave, non solo perché ormai è una presenza stabile in molti RPG (e non), ma già i primi due capitoli e Octopath Traveler la avevano. Ad ogni modo non manca molto al lancio di Bravely Default II, se volete conoscere meglio il mondo di gioco vi invito a controllare questa notizia.

Fonte: NintendoLife