1 Agosto 2016 • Notizia

Pokémon Sole e Luna: rivelate forme Alola, mosse Z e nuovi Pokémon

Nel trailer pubblicato pochi minuti fa da The Pokémon Company, sono state rivelate nuove meccaniche per Pokémon Sole e Luna.


Saranno presenti delle forme alternative esclusive, chiamate Forme Alola, dei Pokémon di prima generazione Exeggutor, Vulpix, Ninetales, Sanshrew, Sandslash. Queste non faranno altro che mutare il tipo e l’abilità, nonchè le mosse apprendibili.
Sono stati annunciati inoltre nuovi Pokémon esclusivi per la settima generazione: Oricorio, un Pokémon che avrà quattro forme differenti con relativi tipi a seconda dell’isola in cui verrà catturato. Queste si rifanno ad uno stile di danza differente (Flamenco, Cheerdance, Hula, Buyo). E’ poi il turno di Minior, di tipo Roccia-Volante, anch’esso con forme differenti: disporrà di un’armatura, la quale grazie alla sua abilità Scudosoglia, rivelerà dopo che i suoi PS scenderanno a meno della metà, il suo nucleo.
È stata poi mostrata l’evoluzione di Yungoos, Gumshoos, oltre che ad una nuova linea evolutiva formata dai Pokémon Fomantis e Lurantis, entrambi di tipo Erba. Viene poi fatta vedere la pre-evoluzione di Mudsdale, Mudbray, di tipo Terra. Dopo un breve filmato introduttivo alla meccanica del Poképassaggio, che sembra abolire le MN una volta per tutte, è il momento di svelare una rivoluzione nel mondo Pokémon: le palestre lasceranno il posto a dei “riti di passaggio” ai quali verremo sottoposti da cinque capitani. Al termine di ogni prova, si avrà la possibilità di sfidare un Pokémon dominanti, che verrà assistito da dei rinforzi (possibilmente altri Pokémon della stessa specie).
Superate le prove, potremo sfidare i Kahuna delle isole.
E’ infine il turno delle Mosse Z, che saranno attivabili grazie al bracciale posseduto dall’allenatore, una volta per ogni battaglia, e ce ne sarà una per ogni tipo. Con il bracciale, chiamato Cerchio Z, infatti, sarà possibile entrare in sintonia con il Pokémon al quale abbiamo assegnato un Cristallo Z.

Sono nato con una PS1 davanti e all’età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.

Autore: Leonardo "Dadoh" Simi

Sono nato con una PS1 davanti e all'età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.