24 Dicembre 2018 • Notizia

Pokémon Let’s Go, Masuda: “la grafica non doveva essere spaventosa”

Dopo il passaggio di stile tra Pokémon X/Y e Sole/Luna, l’art style di Pokémon Let’s Go Pikachu & Eevee può apparire come un passo indietro. Ma come mai è stato scelto lo stile chibi per LGPE? Ce lo spiega Junichi Masuda, direttore dei due giochi, in un’intervista rilasciata sulla relativa guida strategica:

L’idea di base della direzione artistica [dei Let’s Go] era che le persone ci giocassero a casa, nel proprio salotto. Come se un bambino di 8-9 anni stesse giocando in salotto e all’improvviso la madre, mentre cucina, sbirciasse lo schermo televisivo. Se ci vedesse qualcosa di strano, urlerebbe “Finiscila! Cosa ti sei messo in testa, a giocare a un gioco come quello?!”. Ho voluto vedere il gioco dal punto di vista di questi genitori. Ho preso cura di ogni particolare, consapevole del fatto che non volevo che [i Let’s Go] rovinassero l’impressione che i genitori possono avere sui nostri giochi. E abbiamo anche tenuto conto di come volevamo che i genitori accorressero in aiuto dei propri pargoli -con la modalità cooperativa- qualora essi pregassero “Aiuto!”. Volevamo avvicinare le persone tra di loro e lasciarle divertire insieme. Ed ecco perché non abbiamo voluto che il gioco apparisse spaventoso. Lo abbiamo assemblato come un mondo di fantasia. Abbiamo anche reso le proporzioni del protagonista un po’ bambinesche.

Alla base della grafica di Pokémon Let’s Go, quindi, ci sarebbe la volontà degli sviluppatori di non far apparire i giochi spaventosi agli occhi dei genitori. Cosa ne pensate?

Fonte: NintendoEverything.com


Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP

Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.

Autore: Marco Luigi "Zigoon" D'Amelio

Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.