Pokémon HOME: rilasciati nuovi dettagli sull’applicazione

6 min.
28.01.2020
Notizie


Dopo un bel po’ di silenzio stampa (se non per un breve accenno al suo rilascio previsto per febbraio durante l’ultimo Pokémon Direct), ecco che Pokémon HOME torna a far parlare di sé.
Per chi non lo sapesse, Pokémon HOME è il seguito spirituale della Banca Pokémon, una applicazione per Nintendo 3DS utile per depositare un numero elevato di Pokémon. Ma c’è di più.

Innanzitutto, Pokémon HOME viene in due versioni, una per smartphone e una per Nintendo Switch, entrambe disponibili a partire dal 20 febbraio. Le due versioni, pur condividendo le funzioni di base, hanno scopi diversi: la versione per Switch permette di collegarsi a giochi come Pokémon Spada, Scudo, Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee!, mentre la versione smartphone permette di accedere a servizi quali lo scambio di Pokémon. Trovate uno schema con le differenze tra le due versioni qui sotto.

Pokémon HOMEL’app, di suo, è gratuita: tuttavia, acquistando il Servizio premium, è possibile avere a disposizione aggiunte e migliorie al servizio base, prima tra tutti la possibilità di collegarsi alla Banca Pokémon. Ci sono tre tariffe per la versione Switch e tre per la versione smartphone: quella mensile viene €2,99 (Switch) e €3,49 (smart), quella trimestrale €4,99/5,49 e quella annuale €15,99/17,99. Diventeremo poveri.

Pokémon HOMECome avete avuto modo di vedere dagli schemi, Pokémon HOME può essere utilizzato per scambiare Pokémon con altre persone, sia con lo Scambio prodigioso che con -udite udite!- la Global Trade Station, o GTS! Inoltre, esiste un nuovo metodo di scambio: lo Scambio di gruppo. Fino a 20 giocatori possono entrare in una lobby, mandarne uno in scambio e riceverne un altro da uno degli altri giocatori, senza sapere di che Pokémon si tratti. L’accesso a questa funzione è gratuito, ma solo chi aderisce al Servizio premium può aprire la lobby.
Ovviamente è possibile anche fare scambi con i propri amici (che possono essere aggiunti direttamente nell’app), ma si tratta di un’opzione limitata a chi ha compiuto almeno i 16 anni di età.

Ci sono anche altre funzioni. La prima è quella del Pokédex Nazionale: è possibile consultare tutte le informazioni dei Pokémon ottenuti, dalle descrizioni dei Pokédex regionali (a partire da quelle di Pokémon X/Y) alle mosse che quella specie può imparare.

La funzione dei Doni Segreti è simile a quella dei giochi classici, ma a portata di cellulare.

Il sistema di valutazione permette di visualizzare la forza dei Pokémon depositati.

Nell’home di Pokémon HOME (lol) è possibile visualizzare le notifiche degli eventi correlati alla serie, affrontare “subquest” di collezionismo e ottenere sticker per averle superate. Si può anche vedere come stanno proseguendo le Gare Online di Pokémon Spada e Scudo.

Infine, è possibile ottenere Punti Pokémon HOME ogni volta che si depositano dei Pokémon. Questi punti possono essere convertiti in Punti Lotta da utilizzare in Pokémon Spada e Scudo.

E ora passiamo al comunicato stampa…

POKÉMON HOME ARRIVA A FEBBRAIO 2020

La nuova app Pokémon con servizio di cloud permette di gestire la propria collezione di Pokémon tra vari giochi

Londra, 28 gennaio 2020. Oggi, The Pokémon Company International e Nintendo hanno rivelato maggiori dettagli riguardo a Pokémon HOME, la nuova applicazione che offre un servizio basato su cloud. L’app permette agli Allenatori di proseguire le loro avventure oltre le singole console e organizzare la propria collezione di Pokémon tra numerosi giochi. Il lancio di Pokémon HOME è previsto per febbraio 2020 per dispositivi iOS e Android e per Nintendo Switch.Concepito come un luogo nel quale tutti i Pokémon possono riunirsi, Pokémon HOMEpermetterà agli Allenatori di trasferire Pokémon dai videogiochi della serie principale collegati e di depositarli nei Box su cloud oppure di spostarli fra i giochi compatibili collegati.[1] Inoltre, collegando lo stesso account Nintendo alla versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch e a quella per dispositivi mobili, i fan potranno accedere agli stessi Box su entrambe le versioni dell’applicazione. La versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch supporta il collegamento con i seguenti giochi per Nintendo Switch: Pokémon Spada, Pokémon Scudo, Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee!. Entrambe le versioni di Pokémon HOME per Nintendo Switch e per dispositivi mobili supportano il collegamento con l’applicazione per Nintendo 3DS Banca Pokémon.[2] Il supporto per il collegamento con Pokémon GO è attualmente in fase di sviluppo.Collegare Pokémon HOME ai giochi Pokémon

Pokémon Spada e Pokémon Scudo possono essere collegati alla versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch. Una volta eseguito il collegamento, gli utenti potranno depositare o ritirare i Pokémon che è possibile ottenere in questi giochi.

Anche Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! possono essere collegati alla versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch. Gli utenti potranno trasferire Pokémon da Pokémon: Let’s Go, Pikachu! a Pokémon: Let’s Go, Eevee! e viceversa, o spostarli da questi giochi a Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Quando un Pokémon viene trasferito da Pokémon: Let’s Go, Pikachu! o Pokémon: Let’s Go, Eevee!a Pokémon Spada o Pokémon Scudo, non sarà più possibile riportarlo nel gioco di provenienza.

Gli utenti che possiedono il servizio premium (a pagamento), potranno inoltre spostare Pokémon dai giochi per Nintendo 3DS a Pokémon HOME usando la Banca Pokémon. I Pokémon trasferiti dalla Banca Pokémon a Pokémon HOME non possono più essere riportati nella Banca Pokémon.

Per festeggiare l’uscita di Pokémon HOME, la Banca Pokémon e il Pokétrasferitoresaranno disponibili gratuitamente per un mese a partire dalla data di uscita. Gli Allenatori potranno trasferire Pokémon dai precedenti giochi della serie principale usando la Banca Pokémon e il Pokétrasferitore. Dopo che avranno trasferito i loro Pokémon nella Banca Pokémon, potranno trasferirli su Pokémon HOME.

Scambiare i Pokémon
Ci sono quattro modi per scambiare Pokémon tramite Pokémon HOME utilizzando un dispositivo mobile. Ciò significa che è possibile scambiare Pokémon in qualunque momento, dovunque ci si trovi.

  • I Pokémon depositati nel Box prodigioso possono essere scambiati con giocatori di tutto il mondo. Lo scambio può avvenire anche mentre non si sta utilizzando Pokémon HOME.
  • Grazie al Global Trade System, i fan potranno specificare quali Pokémon vogliono offrire per uno scambio e quali vogliono ricevere. A quel punto, se i loro requisiti e quelli di un altro Allenatore corrispondono, verranno abbinati fra loro.
  • Lo scambio di gruppo permette invece di creare un gruppo virtuale per scambiare Pokémon con i giocatori che vi accedono. Ogni gruppo può ospitare fino a un massimo di 20 persone. Lo scambio di gruppo è disponibile senza costi, ma gli utenti potranno creare un gruppo solo se hanno il servizio premium (a pagamento).
  • Lo scambio con amici permette agli Allenatori di scambiare i loro Pokémon con gli utenti che si trovano nelle loro vicinanze, dopo che saranno diventati amici su Pokémon HOME. Possono farlo usando l’opzione “Aggiungi un amico” su Pokémon HOME.[3]

Altre funzioni
Pokémon HOME offre tante funzioni che gli Allenatori possono sfruttare per collegare videogiochi della serie Pokémon e molto altro!

  • Quando gli utenti depositano dei Pokémon nei Box di Pokémon HOME, questi vengono registrati nel Pokédex Nazionale. Se il Pokémon depositato può megaevolversi o gigamaxizzarsi, verranno registrate anche le relative forme. Nel Pokédex Nazionale, gli Allenatori potranno vedere tutte le descrizioni del Pokédex di giochi diversi in un posto solo. Utilizzando la versione dell’app per dispositivi mobili, saranno anche in grado di cercare i Pokémon in base alle loro mosse o abilità.
  • Gli Allenatori possono ricevere Doni Segreti nella versione per dispositivi mobili di Pokémon HOME. Oltre ai regali dell’app stessa, grazie a questa funzione potranno ricevere anche i Doni Segreti di Pokémon Spada e Pokémon Scudo. I Pokémon ricevuti su Pokémon HOME possono essere depositati direttamente in un Box dell’applicazione. Gli Allenatori potranno anche ricevere alcuni regali, come ad esempio strumenti da dare ai loro Pokémon, tramite dei codici per Doni Segreti ottenuti in Pokémon HOME che possono utilizzare in Pokémon Spada o Pokémon Scudo.[4]
  • Nella versione di Pokémon HOME per dispositivi mobili, se un Allenatore ha effettuato l’iscrizione al servizio premium avrà accesso al sistema di valutazione, che permette di verificare la forza dei propri Pokémon.
  • Nella Home, gli Allenatori saranno in grado di vedere ogni tipo di informazione su eventi o giochi collegati a Pokémon HOME. Potranno anche modificare il loro profilo usando degli adesivi. Possono ottenere degli adesivi se soddisfano certi requisiti o se svolgono certe attività, ovvero degli obiettivi presenti in Pokémon HOME.
  • Nell’app di Pokémon HOME per dispositivi mobili, gli utenti potranno controllare l’andamento delle Lotte Competitive e delle varie Gare Online di Pokémon Spadae Pokémon Scudo e vedere le classifiche dei Pokémon protagonisti di queste lotte. Sarà sufficiente andare nella schermata Lotte per vedere i risultati di ogni Allenatore e scoprire quali sono le mosse Pokémon che vanno per la maggiore nelle competizioni.[5]
  • In Pokémon HOME per dispositivi mobili, gli Allenatori potranno ricevere informazioni su distribuzioni di Pokémon tramite regalo e aggiornarsi sulle Gare Online previste per Pokémon Spada e Pokémon Scudo.
  • I punti Pokémon HOME vengono accumulati in Pokémon HOME man mano che gli Allenatori depositano dei Pokémon. Con la versione di Pokémon HOMEper Nintendo Switch, gli Allenatori potranno convertire i loro punti Pokémon HOME in PL (Punti Lotta) da usare nei giochi Pokémon della serie principale.

Vi sono alcune differenze fra le funzioni disponibili in Pokémon HOME per Nintendo Switch e in quella per dispositivi mobili.

Alcune funzioni possono essere ampliate o aggiunte quando gli Allenatori effettuano l’iscrizione al servizio premium.

Il servizio premium prevede diverse opzioni di iscrizione.

Opzioni d’acquisto Nintendo eShop*:

Durata del servizio  Prezzo (tasse incluse)
1 mese (30 giorni) 2,99 €
3 mesi (90 giorni) 4,99 €
12 mesi (365 giorni) 15,99 €

Opzioni d’acquisto per dispositivi iOS e Android*:

Durata del servizio  Prezzo (tasse incluse)
1 mese (30 giorni) 3,49 €
3 mesi (90 giorni) 5,49 €
12 mesi (365 giorni) 17,99 €

Per saperne di più su Pokémon HOME, visita https://home.pokemon.com/it-it/

*Prezzi soggetti a variazione.

[amazon_link asins=’B07P7RJ5N1,B07PB1NP25′ template=’NDProductCarousel’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5dafab46-1d7c-485d-8bd4-9a41cb3123da’]