Pikachu e Winnie the Pooh attivisti per un partito sudcoreano

1 min.
27.08.2019
Notizie


In Corea del Sud hanno una strana passione per i Pikachu giganti. E oggi veniamo a sapere che non disdegnano nemmeno i bootleg!

Un partito sudcoreano dal nome a me inintelligibile -ma che dal colore rappresentativo oserei definire di matrice grillina- ha infatti iniziato a fare campagna politica usando come mascotte due personaggi popolari di colore giallo: Pikachu e Winnie the Pooh.

Ovviamente i due pupazzoni non sono ufficiali, e le reazioni su Internet non sono particolarmente entusiaste al riguardo. Ma di certo le leggi sul copyright non basteranno a fermare questa campagna elettorale a base di scariche elettriche e canzoni sui pancini.

Voi votereste per questo partito monocromatico?

Fonte: NintendoSoup.com

[amazon_link asins=’B07P7RJ5N1,B07SVB44MR,B07PB1NP25′ template=’NDProductCarousel’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ad67ef3a-3e58-4ee1-8568-875268dbf884′]