27 Agosto 2019 • Notizia

Pikachu e Winnie the Pooh attivisti per un partito sudcoreano

In Corea del Sud hanno una strana passione per i Pikachu giganti. E oggi veniamo a sapere che non disdegnano nemmeno i bootleg!

Un partito sudcoreano dal nome a me inintelligibile -ma che dal colore rappresentativo oserei definire di matrice grillina- ha infatti iniziato a fare campagna politica usando come mascotte due personaggi popolari di colore giallo: Pikachu e Winnie the Pooh.

Ovviamente i due pupazzoni non sono ufficiali, e le reazioni su Internet non sono particolarmente entusiaste al riguardo. Ma di certo le leggi sul copyright non basteranno a fermare questa campagna elettorale a base di scariche elettriche e canzoni sui pancini.

Voi votereste per questo partito monocromatico?

Fonte: NintendoSoup.com

Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP

Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.

Autore: Marco Luigi "Zigoon" D'Amelio

Novello newser del mondo Pokémon. Sono approdato nel mondo dei videogiochi alla tenera età di sei anni, anche se sono diventato nintendaro a otto. Esploro più o meno tutte le serie della casa di Kyoto, ma le mie serie preferite sono Smash, Pokémon, Animal Crossing e Pikmin. Ultimamente sono immerso in Fire Emblem Heroes. XP Nella vita reale studio CTF a Chieti. In passato ho disegnato vari fumetti (tra cui le Mario’s Castle Tales) e ho fatto l’attore teatrale. Mi trovate anche su Twitter, dove al momento posto principalmente video di Mario Kart 8 Deluxe e Fire Emblem Heroes.