Picco di ricerche per “Pokémon” all’interno di Pornhub

1 min.
12.07.2016
Notizie


Proprio oggi vi avevamo parlato di come Pokémon GO avesse superato la ricerca di contenuti pornografici nei risultati prodotti da Google Trends, qualcosa di incredibile a pensarci bene. L’applicazione prodotta da Nintendo e The Pokémon Company è riuscita a dare filo da torcere al porno, tanto che la stessa Pornhub si è congratulata con la casa di Kyoto per il traguardo raggiunto.
In seguito a ciò sono stati pubblicati due grafici da parte del sito a luci rosse inerenti alla ricerca della parola di video basati sui Pokémon all’interno del sito.

pornhub1pornhub2Dai risultati emerge che a partire dal 7 luglio (in concomitanza con il rilascio dell’applicazione in Giappone, Australia e successivamente America) ci sia stato un aumento del 136% delle ricerche di contenuti a tema Pokémon. La maggior parte di esse sembrano provenire dal Sud America, con un 51% di utenti connessi da dispositivi Android. A cercare video dedicati ai mostriciattoli tascabili sembrano essere il 62% degli uomini, la cui età pare aggirarsi tra i 18 e i 24 anni. Insomma, GG Nintendo.

Fonte: GoNintendo