Peter Moore di EA parla di un eventuale supporto di NX

1 min.
19.08.2016
Notizie


Peter Moore, direttore operativo di Electronic Arts, ha parlato ai microfoni della testata Eurogamer di un eventuale supporto dell’azienda nei confronti di NX, dopo l’intervista del vice presidente Patrick Soderlund, in cui non si escludeva questa possibilità.

Eurogamer: Nintendo sta per far uscire una nuova console. EA, come altre aziende, non ha sviluppato molti titoli su Wii U. Quante possibilità ci sono di vedere un ritorno di Electronic Arts su console Nintendo con NX?

Peter Moore: Non lo so. Ovviamente molti dettagli sulla console devono ancora essere rivelati. EA ha sviluppato su piattaforme Nintendo per 30 anni ed in un’intervista precedente ho affermato di essere in buoni rapporti con l’azienda. Ho vissuto gli alti e i bassi delle console: sono stato io a far uscire il Dreamcast. Molti publisher ci sono passati sopra, altri meno. Ma ovviamente, EA non ha mai detto che non avrebbe più sviluppato giochi per console Nintendo.

Eurogamer: EA avrebbe dovuto avere un preannunciato “rapporto speciale” con Wii U che non si è mai materializzato. Con NX potrebbe essere diverso? Sembra che Nintendo stia ancora una volta scegliendo di non competere con le altre console che EA supporta, come PlayStation o Xbox. Potrebbe essere un motivo per non supportare Nintendo?

Peter Moore: Nintendo ha sempre basato il suo successo sui giochi first-party, avendo degli sviluppatori brillanti. Se aveste posto questa domanda a loro, sono sicuro che avrebbero risposto che la priorità è far uscire la console con dei giochi proprietari. Per questo i primi dev kit arrivano a loro.

Fonte: MyNintendoNews