17 Ottobre 2019 • Notizia

Pac-Man sarebbe un essere umano secondo un’intervista al suo creatore

Secondo una vecchia intervista (del 1986 addirittura) a Toru Iwatami, il creatore di Pac-Man, questo sarebbe in realtà un essere umano. Si avete letto bene, quella pallina gialla divenuta un’icona videoludica apparterrebbe alla nostra specie. Sono stranito quanto voi.

Per aggiungere un po’ di tensione, volevo che i mostri circondassero Pac Man a un certo punto.  Ma pensavo anche che sarebbe stato troppo stressante per un essere umano come Pac Man essere costantemente circondato e inseguito. Quindi ho deciso che i mostri attaccassero a ondate. Avrebbero attaccato e si sarebbero ritirati. A volte si sarebbero raggruppati, avrebbero attaccato e poi si sarebbero dispersi. Mi è sembrato più naturale rispetto ad attacchi continui.

Probabilmente al giorno d’oggi non è più così, un po’ come Mario non è più un idraulico per Nintendo, ma è sempre bello venire a sapere queste origini particolari.

Fonte: Programmers At Work


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.