Oddworld: Munch’s Oddysee è ora disponibile in forma fisica su Nintendo Switch

2 min.
28.08.2020
Comunicati


Rilasciato originariamente su Xbox nel 2001, Oddworld: Munch’s Oddysee è ora su Nintendo Switch anche in forma fisica con una Limited Edition.

Per tutti gli interessati, ecco a voi il comunicato ufficiale con tutte le informazioni a riguardo:

Parigi (Francia) e Oddworld, (California) –28 agosto 2020 – Buone notizie per tutti I collezionisti: la limited edition e la standard edition di Oddworld: Munch’s Oddysee per Nintendo Switch da oggi sono disponibili nei negozi.

Cosa ci sarà nella limited edition? Grazie per la domanda. L’edizione limitata di Oddworld: Munch’s Oddysee contiene tante sorprese bizzarre direttamente dal bizzarro mondo di Oddworld, come il pack lenticolare, il portachiavi con l’impronta del piede di un Munch, stickers e, naturalmente, il gioco totalmente rivisto per Nintendo Switch.
ATTENZIONE: le uova di Gabbit non sono incluse!

Oddworld: Munch's Oddysee 1

Oddword: Munch’s Oddysee, insieme a Oddworld: Stranger’s Wrath sono due del classic trittico del franchise di Oddworld a essere disponibili per Nintendo Switch, sia in store che sul Nintendo eShop.  

Nel caso ve lo stiate chiedendo, Oddworld: New ‘n’ Tasty è il terzo titolo della saga ad essere stato annunciato per la console Nintendo. La standard e limited editions sono già disponibili per il pre-order, mentre su Nintendo eShop saranno disponibili a ridosso dell’uscita del gioco, in ottobre.

La storia inizia con un Gabbit di nome Munch, l’eroe di Oddest Oddysee.

Come ti sentiresti se avessi una gamba rotta in una trappola per orsi?

Se venissi rapito da scienziati senza cuore?

Se ti venisse impiantato un dispositivo alieno nel cranio?

Intrappolato da Big Pharma come animale da laboratorio per ogni genere di test nei famigerati Vykkers Labs, Munch non è molto in forma. I suoi amici Gabbit sono stati cacciati fino all’estinzione e lui potrebbe essere l’ultimo della sua specie. L’ultima scatoletta di Gabbiar, le pregiate uova di Gabbit, verrà presto messa all’asta e, presumibilmente, divorata in pochi secondi da chi riuscirà ad accaparrarsela. Bye bye per sempre, Gabbit.

Sarà compito del giocatore aiutare Munch nel suo tentativo di fuga, per poi portarlo a liberare qualche Fuzzle, anche loro prigionieri degli stessi laboratori. E magari, riuscire a raggiungere Abe the Mudokon (a.k.a. Stich Lips), con cui iniziare una lotta guidati dalla saggezza dell’Onnipotente Raisin.

Oddworld: Munch's Oddysee 4

Riuscirai a recuperare le ultime uova di Gabbit?

Riuscirai a salvare il tuio amico Abe?

E che ne sarà dei Fuzzles?