23 Gennaio 2019 • Notizia

Nvidia grazie al deep learning ha migliorato la grafica di Twilight Princess su Nvidia Shield

Nvidia ha di recente rilasciato un aggiornamento della versione per Nvidia Shield di The Legend of Zelda: Twilight Princess che migliora drasticamente la grafica, attraverso la cosiddetta tecnica del deep learningovvero la rielaborazione delle texture da parte di un’intelligenza artificiale (per i più anglofoni, ecco un articolo di NintendoSoup che mostra quali sono i risultati).

Naturalmente però, in un aggiornamento del genere, l’occhio VUOLE la sua parte, e dunque possiamo finalmente vedere, in un video, questo fantomatico aggiornamento all’opera.

Per contesto, eccovi un video del gioco prima dell’aggiornamento:

E questo è invece il gioco come lo si può trovare adesso su Nvidia Shield:

Che dire, il trucco c’è e si vede! Decisamente un bel colpo per tutti coloro che, abitando in Cina, potranno permettersi di giocare questa e molte altre chicche Wii sulla console Nvidia. Tra l’altro, vi ricordo che l’hardware della suddetta console è lo stesso di Nintendo Switch: che questo significhi, in caso di porting su Switch di giochi Wii e GameCube, la presenza di questo tipo di miglioramenti grafici?

Fonte: NintendoSoup


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.