Nuovo banner di Fire Emblem Heroes: Lilina, la guida ardente

2 min.
24.12.2020
Notizie flash


È arrivato il video dedicato al prossimo banner leggendario di Fire Emblem Heroes: Lilina, la guida ardente!

Esso sarà arrivo da domani fino al 4 gennaio e vedrà protagonista appunto Lilina (tomo rosso, cavalleria), che diventa così la quinta eroina leggendaria di Elibe! Che fatica.

Onestamente, non condivido granché questa scelta, non ora che finalmente stavano cercando di finire le versioni leggendarie di tutti i Lord (l’ultimo eroe Leggendario non Lord era stata Julia, arrivata più di un anno fa). Capisco non scegliere Claude subito dopo Dimitri, ma Sigurd e Micaiah sarebbero stati perfettamente adatti, senza contare che, se proprio bisognava scegliere un personaggio non Lord, avrei trovato più corretto scegliere Xander, che aspetta da troppo tempo di ricevere la sua versione leggendaria dopo quella di Ryoma di eoni fa.

In ogni caso, come da tradizione in focus non troveremo solo Lilina, ma anche altre 11 unità, per un totale di 3 per colore.
Rosso: Legendary Lilina, Plumeria, Reginn
– Blu: Peony, Brave Dimitri, Gatrie
– Verde: Legendary Celica, Brave Edelgard, Jill
– Neutro: Duma, Bramimond, Brave Claude

Si tratta come potete vedere di un banner davvero ottimo, ricco di unità più che interessanti. Il rosso in particolare presenta solo eroine limitate, tra cui la nuova arrivata, quindi se non vi dispiace l’idea di avere copie aggiuntive di Reginn potrebbe valere davvero la pena di usarci qualche sfera. Come al solito, vi ricordo che la percentuale iniziale di evocare un eroe a 5* in focus è dell’8%, mentre non sarà possibile evocarne fuori focus.

Se siete interessati a conoscere meglio questa nuova Lilina, vi comunico che è già stato aggiornato Incontra gli eroi, e per l’occasione sono stati aggiunti i profili di alcuni personaggi di The Sacred Stones già presenti da tempo su Fire Emblem Heroes, ossia Lute, Amelia, Joshua, Marisa e L’Arachel. Vi avviso che il profilo di Lilina presenta però dei leggeri spoiler di The Binding Blade, quindi leggete a vostro rischio e pericolo!

Fonte: Fire Emblem Italia