27 Giugno 2019 • Notizia

Nuovo banner di Fire Emblem Heroes: Eliwood, il cav. fulgente

Ecco qui il video del nuovo banner leggendario di Fire Emblem Heroes, “Eliwood, il cav. fulgente”, che sarà disponibile nel nuovo banner che sarà attivo da domani fino al 5 luglio.

Eliwood sarà un’unità di cavalleria armata di spada, e sarà accompagnato come sempre da altre 11 unità, 3 per colore. Il banner leggendario continuerà ad avere una percentuale di partenza di evocare un 5* in focus pari all’8%, mentre non sarà possibile evocarne fuori focus.
In particolare, potremo trovare i seguenti eroi.
Rosso: Legendary Eliwood, Legendary Ryoma, New Year Hríd
Blu: Legendary Ephraim, Legendary Lucina, Selkie
Verde: Gunnthrá, Yune, Hot Springs Hinoka
Incolore: Legendary Daraen, Brave Veronica, Hot Springs Sakura

Viene inoltre annunciata oggi la prossima Sfida ai voti, che andrà dall’1 al 7 luglio: “Bandane di guerra”. Che nome… particolare.
In essa, si sfideranno degli eroi che indossano bandane per ottenere il titolo di mastro modaiolo (???). I partecipanti sono Jeorge, Gray, Barst, Tibarn, Sue, Mia, Sanaki e Flying Olivia, e naturalmente non potevano mancare dei banner correlati, già attivi.
Il primo vede in focus le quattro femmine, ed è… wow. Le unità sono tutte esclusive a 5* e quanto meno buone, ma ben tre sono nel rosso, e dunque cercare di evocarne una in particolare sarebbe una fatica immane. Vi consiglio di andarci solo se puntate a Sue o se vi van bene tutte.
Il secondo è invece per i quattro maschi, e vede come unica unità davvero interessante Tibarn, che però si trova a essere intralciato da Gray. Forse è meglio evitarlo.
Concludo segnalandovi che da oggi è disponibile una nuova mappa in Esercitazioni: Le abilità!

E ora che ho finito la parte “ufficiale”, posso finalmente dire due parole sul nuovo eroe leggendario. Se non volete un rant, smettete pure di leggere qui. Per quanto io voglia bene a Eliwood e mi costi parlare in questo modo, a livello oggettivo questa scelta è stata probabilmente una delle peggiori che potessero fare. Salvo sorprese, come saprete, infatti, dovrebbero rimanere dopo questo solo altri tre posti per degli eroi leggendari, che purtroppo non basteranno a dare una versione del genere a tutti i Lord. Un vero peccato! Proprio per questo, però, mi sarei aspettato che questi ultimi posti venissero scelti con più attenzione, pensando a giochi/saghe meno rappresentati. Non spariamo sulla croce rossa citando Jugdral, che ancora non ne ha nessuno, ma pensiamo a Valentia e Tellius, che sono fermi a uno! Lasciamo perdere poi che dal prossimo mese anche Three Houses inizierà probabilmente a essere in Heroes e che quindi almeno un posto potrebbe averlo uno dei suoi Lord.
In generale, tutti gli altri “cicli” della serie hanno 2 leggendari (Akaneia, Magvel, Awakening e Fates)… e poi c’è Elibe, che oggi arriva a 4. Avevo perdonato Roy solo per via della sua enorme popolarità e del fatto che Elibe è in effetti la serie con più Lord in totale, ma ora sono andati davvero oltre, con una preferenza nell’unico ambito a cui (allo stato attuale) non è possibile applicare correzioni, ossia appunto i leggendari. Spero solo che presto ci annunceranno che, in qualche modo, ce ne saranno altri, o sarò molto deluso!

Inoltre, anche lasciando da parte la “rappresentazione”, ci sono un paio di cose che mi lasciano infastidito. Ci troviamo al settimo leggendario rosso, e tutti e sette hanno la spada come arma. Non parliamo del meme dell’arco rosso, ma ci sono tante altre armi possibili, in primis i tomi, ma anche soffio, pugnale, attacco bestiale… Inoltre, Legendary Eliwood è di fatto un clone infinitamente più potente (e bello) della sua versione base. Mi dispiace dirlo, ma per l’ennesima volta mi sembra davvero una scelta “pigra”.
Detto questo, sono comunque felice per i fan di Eliwood che, finalmente, stanno ottenendo almeno una parte del trattamento di favore riservato finora solo a suo figlio e ai suoi compagni. Era ora! Semplicemente, avrei preferito succedesse in un altro modo, tutto qui.

Fonte: Fire Emblem Italia


Traduttore di professione, esperto di narrativa e appassionato di entrambe le cose. Colpevole di aver pensato più volte “gioco per la trama”. Interessato principalmente a RPG e Visual Novel, perde troppo tempo al giorno a parlare di Fire Emblem sulla sua pagina, quindi, come se non bastasse, si è messo pure a scrivere per Nintendoomed.
Lo trovate anche su Facebook e su Twitter.

Autore: Luca "Lucas" Oberti

Traduttore di professione, esperto di narrativa e appassionato di entrambe le cose. Colpevole di aver pensato più volte "gioco per la trama". Interessato principalmente a RPG e Visual Novel, perde troppo tempo al giorno a parlare di Fire Emblem sulla sua pagina, quindi, come se non bastasse, si è messo pure a scrivere per Nintendoomed. Lo trovate anche su Facebook e su Twitter.