17 settembre 2018 • Notizia

Nuove info su Katamari Damacy Reroll

Bandai Namco ha rilasciato un comunicato stampa riguardante Katamari Damacy Reroll, il remake del primo Katamari, rivelato all’ultimo Nintendo Direct (e leakato poco prima).

A quanto pare, sarà possibile sfruttare i motion control di Nintendo Switch, inclinando i polsi per far sterzare il nostro amato principe con la testa a pillola:

BANDAI NAMCO Entertainment Europe è felice di annunciare il ritorno del Principe e del Re del Cosmo il 7 dicembre 2018 con Katamari Damacy REROLL per Nintendo Switch via eShop e PC Digital.   Dopo una notte particolarmente agitata, il Re del Cosmo ha abbattuto tutte le stelle dal cielo. Nei panni del figlio, il Principe, dovrai viaggiare sulla terra per ricreare il corpo celeste facendo rotolare il Katamari e raccogliendo tutto quello che trovi sul tuo cammino.
Katamari Damacy REROLL includerà grafica e cut-scene rimasterizzate e nuovi motion control unici per la versione per Nintendo Switch. Usando due Joy-Con nella modalità TV, i giocatori possono muovere il Principe semplicemente ruotando i polsi. I giocatori possono anche giocare in multiplayer su Nintendo Switch tenendo ciascuno un Joy-Con.

Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.