21 Febbraio 2019 • Notizia

Nuove espansioni per Civilization VI sono previste su Switch

Civilization VI è uno di quei giochi in grado di catturarti per intere ore, finendo assorbiti per giorni, forse mesi nel loro mondo: non c’è perciò modo migliore delle espansioni aggiuntive per amplificate tale qualità di questi titoli.

E sono previste espansioni aggiuntive per la versione Switch di questo titolo? Secondo Aspyr, lo studio responsabile del porting sulla console Nintendo, lo sono eccome: ben due, Rise and FallGathering Storm, entrambe ricchissime di novità.

Ma vediamo nel dettaglio di che novità si tratta, partendo da Rise and Fall:

Civilization VI invita i giocatori a costruire un impero in grado di superare la prova del tempo: l’espansione Rise and Fall offre nuove scelte, nuove strategie e nuove sfide ai giocatori che guidano la loro civiltà attraverso le epoche. Saprai ispirare lealtà ai tuoi cittadini in tutto il mondo, o ti troverai a perdere città in favore dei tuoi rivali? Condurrai la tua civiltà in un’Età dell’oro o la farai precipitare in un’Età oscura? In Civilization VI: Rise and Fall, la tua storia attraverserà davvero i secoli.

Con una leadership di successo potrai condurre la tua civiltà nella prosperità di un’Età dell’oro, mentre se rimarrai indietro ti troverai alle prese con un’Età oscura. D’altro canto, se affronterai al meglio le sfide presentate da un’Età oscura, la tua civiltà potrà risorgere e sfruttare la conseguente Età eroica.

Incoraggia i tuoi cittadini a essere leali per mantenere intatti i tuoi territori e ispira lealtà nelle altre civiltà per espandere il tuo impero. I confini delle nazioni cambiano continuamente mentre le Città Libere si staccano dagli imperi e gli stati si disputano la lealtà delle città sulla mappa.

I nuovi Governatori permettono ai giocatori di personalizzare e specializzare ulteriormente le loro città e di reagire alle sfide presentate dalle Età oscure e dal sistema della lealtà. Ognuno dei sette diversi Governatori ha un proprio albero di promozioni che consente di adottare diversi stili di gioco e strategie.

Oltre a queste nuove dinamiche di gioco, Civilization VI: Rise and Fall introduce otto civiltà e nove leader, otto Grandi Meraviglie e un gran numero di unità, distretti, edifici e miglioramenti. Ora le tue opportunità di costruire, conquistare e ispirare i popoli sono più numerose che mai.

  • ETÀ

    Man mano che la tua civiltà attraversa periodi di fioritura e regresso, raggiungerai epocali Momenti storici e oscillerai tra Età dell’oro ed Età oscure, ciascuna delle quali offre specifiche sfide o bonus in base alle tua azioni nella partita. Se esci trionfalmente da un’Età oscura, la tua Età dell’oro successiva sarà ancora più potente: un’Età eroica.

  • LEALTÀ

    Ora le città hanno un lealtà individuale nei tuoi confronti. Se lasci che questa si riduca troppo, dovrai affrontare le conseguenze con rese ridotte, rivolte e potenzialmente la dichiarazione di indipendenza della città in questione, se non addirittura il suo passaggio a un’altra civiltà. Ma questa è un’arma che agisce in entrambe le direzioni: se ispirerai abbastanza lealtà nelle città straniere, potrai espandere i tuoi confini.

  • GOVERNATORI

    Ingaggia, assegna e promuovi potenti personaggi, ognuno dotato di abilità esclusive e un albero di promozioni personalizzato. Sfruttali al meglio per specializzare le tue città e rinsaldare la loro lealtà.

  • ALLEANZE POTENZIATE

    Un sistema totalmente rivisto permette ai giocatori di stringere diversi tipi di alleanze e ottenere bonus sempre più potenti nel corso del tempo.

  • EMERGENZE

    Quando una civiltà diventa troppo potente, le altre possono stringere un patto per affrontarla, guadagnando ricompense o penalità a seconda dell’esito finale dell’alleanza d’emergenza.

 

  • CRONOLOGIA STORICA

    Rivedi in qualsiasi momento la cronologia della tua civiltà con la nuova funzione specifica, un viaggio visivo attraverso i Momenti storici che hai incontrato nel tuo cammino verso la vittoria.

  • NUOVI LEADER E CIVILTÀ

    L’espansione introduce nove leader e otto civiltà, ognuna dotata di abilità specifiche. Inoltre le loro caratteristiche esclusive comprendono un totale di otto unità, due edifici, quattro miglioramenti e due distretti.

  • NUOVI CONTENUTI GLOBALI

    L’espansione aggiunge otto Grandi Meraviglie, sette Meraviglie naturali, quattro unità, due miglioramenti, due distretti, quattordici edifici e tre risorse.

  • DINAMICHE DI GIOCO MIGLIORATE

    Il sistema dei governi è stato arricchito di nuove Politiche e tutti gli altri sistemi sono stati rivisti e migliorati.

Tante novità? Ebbene, in Gathering Storm ce ne sono ancora di più!

In Gathering Storm, la seconda espansione di Civilization VI, il mondo intorno a te è più vivo che mai.

Guida il tuo popolo alla vittoria sviluppando nuove tecnologie avanzate, completando progetti ingegneristici e discutendo questioni di interesse internazionale con la comunità di tutto il globo nel Congresso Mondiale.

Le tue scelte nella partita influenzeranno l’ecosistema del mondo e potrebbero avere un impatto sul futuro dell’intero pianeta. Disastri naturali come inondazioni, tempeste ed eruzioni vulcaniche possono danneggiare o distruggere i tuoi distretti e i tuoi miglioramenti… ma anche arricchire i territori coinvolti.

Oltre a queste nuove dinamiche di gioco, Civilization VI: Gathering Storm introduce otto civiltà e nove leader. È possibile costruire sette nuove Grandi Meraviglie e un gran numero di unità, distretti, edifici e miglioramenti.

  • EVENTI AMBIENTALI

Vulcani, tempeste (suddivise in tormente, tempeste di sabbia, tornado e uragani), cambiamenti climatici, inondazioni e siccità.

  • ENERGIA E RISORSE CONSUMABILI

In Gathering Storm le risorse strategiche hanno un ruolo aggiuntivo. Ora queste risorse possono essere consumate dalle centrali per generare elettricità nelle città. All’inizio i tuoi edifici più avanzati saranno alimentati da risorse fossili come carbone e petrolio, ma la scoperta delle tecnologie più moderne potrà sbloccare fonti rinnovabili di energia. Le tue scelte sull’uso delle risorse influenzeranno direttamente la temperatura mondiale e potranno causare lo scioglimento dei ghiacci polari e l’innalzamento del livello del mare.

  • PROGETTI INGEGNERISTICI

Plasma il mondo intorno al tuo impero per contrastare condizioni sfavorevoli del terreno realizzando miglioramenti come canali, dighe, trafori e ferrovie. Quando crei una nuova città considera che le caselle di bassopiano costiero sono a rischio di inondazione, ma tieni anche presente che nella parte finale della partita potrai proteggerle con tecnologie come le Barriere anti inondazione.

  • CONGRESSO MONDIALE

Fai sentire la tua voce tra gli altri leader del mondo. Accumula Supporto diplomatico attraverso le alleanze, l’influenza sulle città-stato, la partecipazione ai Giochi mondiali e altro. Usa il Supporto diplomatico per ottenere promesse dagli altri leader, votare sulle Risoluzioni, convocare una Sessione Speciale durante un’emergenza e per aumentare il peso dei tuoi voti lungo il cammino che porta alla nuova Vittoria diplomatica.

  • TECNOLOGIE E PROGRESSI CIVICI DEL XXI SECOLO

Una nuova epoca è stata aggiunta all’Albero delle tecnologie e a quello dei Progressi Civici. Combatti i nuovi eventi ambientali con idee futuribili come il riposizionamento della popolazione nel mare attraverso i Seastead o lo sviluppo di tecnologie per la cattura delle emissioni di carbonio.

  • NUOVI LEADER E CIVILTÀ

Sono stati introdotti nove leader e otto civiltà. Ognuna di esse offre diversi bonus e stili di gioco, oltre a un totale di nove unità esclusive, quattro edifici, tre miglioramenti, due distretti e un governatore.

  • NUOVI SCENARI

La Peste Nera
A metà del XIV secolo la Peste Nera si abbatté su Europa e Asia occidentale, uccidendo la percentuale di popolazione più alta di qualsiasi altro evento nella storia mondiale. La pandemia fece milioni di vittime, distruggendo intere economie, stroncando linee dinastiche e segnando per sempre la storia del mondo occidentale. Il tuo compito è di guidare la tua nazione attraverso la calamità: mantieni i tuoi sudditi vivi, la tua economia forte e la tua fede salda mentre il mondo precipita nel terrore e nella disperazione.

Macchina da Guerra
All’inizio della Prima guerra mondiale l’esercito imperiale tedesco aveva un piano ambizioso: invadere il Belgio neutrale e da lì piombare nel cuore della Francia prima che questa potesse organizzare le sue difese. Se il piano avesse avuto successo, le forze tedesche avrebbero catturato Parigi nel giro di un mese, stroncando definitivamente la resistenza francese. Di contro, lo stato maggiore francese aveva preparato il cosiddetto Piano XVII, tutto basato sull’offensiva e progettato per fermare sul nascere l’avanzata tedesca. Non appena la guerra fu dichiarata, i due eserciti si misero in marcia, dando origine a una delle campagne militari più incredibili e scioccanti della storia mondiale. In questo scenario multigiocatore, i giocatori vestono i panni delle due grandi potenze in questo fatale momento storico. L’obiettivo della Germania è catturare Parigi. La Francia deve impedire la sua cattura. Il tempo scorre veloce e il nemico è in movimento. In marcia!

  • NUOVI CONTENUTI

Al gioco sono state aggiunte sette Grandi Meraviglie, sette Meraviglie naturali, 18 unità, 15 miglioramenti, 9 edifici, 5 distretti, 2 gruppi di città, 9 tecnologie e 10 Progressi civici.

  • DINAMICHE DI GIOCO MIGLIORATE

Il sistema di spionaggio è stato arricchito di nuove opzioni, le vittorie culturale e scientifica sono state aggiornate, sono stati aggiunti molti Momenti storici e tutti gli altri sistemi sono stati rivisti e migliorati.

Allora, pronti a godervi tutto questo ben di dio?

Fonte: NintendoEverything


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.