Novità Nintendo Direct 14/01/15

4 min.
14.01.2015
Notizie


Si è concluso da poco il primo Direct dell’anno. Hanno parlato di cose interessanti, e altre un po’ meno.

Dopo la presentazione nel perfetto e impeccabile Engrish di Iwata, parte un video di persone che combattono. Fire Emblem, sembra. Sembra anche Shin Megami Tensei.
E invece no, è un nuovo Fire Emblem. Il character design è lo stesso dei pg di Awakening (sopra quello che sembra un personaggio chiave del gioco), quindi anime loliz per tutti.

Vi ricordate quel gioco che ha fatto scalpore in Giappone? Puzzle & Dragons? Bene. Arriverà anche qui, in due giochi: Puzzle & Dragons Z e Puzzle & Dragons Super Mario Bros. Edition (bello vero).
Ma ora passiamo al primo Freemium Nintendo (per chi non lo sapesse, è un gioco gratis ma con degli acquisti opzionali in-app, in genere comune negli smartphone), ovvero Pokémon Shuffle.
È tipo il clone di quell’altro spin-off, Pokémon Link Battle! Ora con soldi da spendere! Nel senso, per giocare servono dei cuori che o si ricaricano col tempo, o si comprano per gli impazienti. Che schifo, già.

La Nintendo ha anche introdotto la vendita di alcuni software per Wii come Virtual Console, in vendita al prezzo stracciato di €20, e la prima settimana addirittura €10. I primi tre giochi disponibili saranno Super Mario Galaxy 2, Donkey Kong Country Returns e Metroid Prime Trilogy (quest’ultimo ve lo consiglio vivamente, perché online si trova come minimo a €120 perché rarissimo).

 

Passando agli amiibo, pare che molto presto verranno rilasciati quelli della terza serie (cioè dovete comprarvi tutti Ike) e il 24 aprile sarà disponibile una quarta serie di amiibo con Robin, Lucina, Wario, Charizard, Pac-Man e Ness. Ah, e ora ci sono anche degli amiibo “normali” dei personaggi di Super Mario più Toad. In particolare, quello di Toad si potrà usare in Captain Toad per sbloccare una nuova modalità.

Gli amiibo della quarta serie.

Tra l’altro, gli amiibo della serie di Mario potranno essere utilizzati in una modalità di Mario Party 10 dove si potranno usare i personaggi come pedine. Sì, come… si… faceva già?

Poi la Bandai Namco ha parlato di un nuovo gioco in sviluppo, dal titolo provvisorio “Project Treasure“. Sembra essere un gioco completamente gratuito e disponibile a chiunque abbia un Wii U, e si basa nell’affrontare altri giocatori, trovare tesori e trappole… quindi boh, volevano fare i misteriosi.

Ma finalmente arriva qualcosa di interessante e si parla di Splatoon.  Nello specifico, si va ad esplorare quella che sarà l’area principale del gioco, ovvero la piazza che vedete nell’immagine. Qui sarà possibile raggiungere i vari luoghi, accedere a dei negozi dove comprare armi, equipaggiamento, personalizzazioni del vostro Inkling, e altro.

La piazza di Splatoon

A questo punto c’è stato un lungo video di Xenoblade Chronicles X, che sfoggiava i suoi numerosi e meravigliosi panorami da gioco open world che è, presto visibili in 1080p su Wii U.
Il tutto è difficile da descrivere a parole, quindi potete vedere il video qui.

Giustamente Nintendo non può stare così a lungo senza parlare di Mario, quindi hanno parlato del nuovo e interessante (come no) Mario vs Donkey Kong: Tipping Stars. Semplicemente un Mario vs Donkey Kong ma con l’editor di livelli. Ma visto che questo non interessa a nessuno passiamo avanti. …In realtà vorrei anche saltare la questione su dei Mii random che bazzicano per il miiverse, e farò così.

Hanno parlato piuttosto ampiamente dei New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL, e delle loro caratteristiche che conosciamo già. Usciranno in Europa il 13 febbraio, ai prezzi di cui abbiamo già parlato. Tra l’altro, hanno mostrato diverse cover che saranno disponibili per il New 3DS (non l’XL, le cover sono solo su quello normale).

Cover in uscita per il New Nintendo 3DS

Hanno anche annunciato un’applicazione chiamato Nintendo Anime Channel per weaboo chi è appassionato di cartoni animati giapponesi, dove verranno pubblicati episodi di trasmissioni come Pokémon, Kirby o Inazuma Eleven.

Hanno mostrato un altro gameplay di Code Name S.T.E.A.M., rivelandone la data di rilascio nel 13 marzo di quest’anno. Inoltre, si potranno usare gli amiibo di Fire Emblem per usare Marth, Ike, Lucina e Robin all’interno del gioco.

Un altro gioco affrontato è stato ACE COMBAT ASSAULT HORIZON LEGACY +, seguito di un gioco già rilasciato su 3DS, riguardo aeroplani da guerra. Sinceramente, avrei preferito qualcosa sul nuovo Star Fox.

Altro gioco, altro trailer. Monster Hunter 4 Ultimate per 3DS, questa volta. È già disponibile una demo, con multi sia online che offline, della quale è stato inviato il codice per il download ad alcune persone completamente a random, le quali possono darne altri 3 ad altre persone meno fortunate. Tra l’altro, è stata confermata la data di rilascio al 13 febbraio, proprio come quella del New 3DS. Questo perché è disponibile un bundle con un New Nintendo 3DSXL con il gioco già preinstallato.

Il bundle di Monster Hunter 4 Ultimate…

Stesso bundle sarà disponibile con il nuovo The Legend of Zelda: Majora’s Mask 3D, in uscita nella stessa data! Questa è stata forse la notizia più interessante del Direct imho :V

…e quello di Majora’s Mask 3D!

Oltre a questo, c’è stato un altro ma breve trailer di Xenoblade Chronicles 3D, sempre più sgranato. E in più, è stata aggiunta una music room dove ascoltare i brani del gioco e una modalità per visualizzare i modelli 3D usati nel gioco. Già, quei modelli qwality.

Per concludere, hanno mostrato un nuovo gioco in arrivo su eShop, chiamato IronFall:Invasion. È uno sparatutto che sembra piuttosto ben fatto per essere sviluppato da soltanto tre persone.

That’s all folks! Niente trailer segreto, niente di niente. Non è stato il peggior Direct, tutto sommato.