11 novembre 2018 • Notizia

Secondo il presidente di Nippon Ichi Switch è la console ideale

In una recente intervista a EDGE, il presidente di Nippon Ichi, Sohei Niikawa, ha rivelato che Nintendo stessa abbia contattato la sua azienda per mostrare loro Nintendo Switch e spiegare come svilupparci sopra.

Di seguito trovate l’intervista del presidente.

È vero: Disgaea 5 è stato praticamente un titolo di lancio per Switch. Questo ha avuto un effetto molto positivo per noi. Rilasciare il titolo principale della compagnia, anche se si tratta di un port, sulla console di punta di Nintendo vicino al lancio è stata una benedizione; ha venduto estremamente bene sia in Giappone sia all’estero. È importante notare come Nintendo sia stata di grande aiuto. Sono venuti a Gifu molte volte per insegnarci di persona a lavorare con l’hardware e tutte le sue particolarità. Sono molto grato a Nintendo, questo gigante dell’industria, per essere venuti nel nulla più assoluto per aiutarci. L’ultima cosa che voglio dire è che, per Nippon Ichi almeno, Switch è la console ideale. Al momento, in occidente, i giochi per console fisse sono quelli che vendono, in Giappone invece si preferisce il portatile. Questo in passato ha dato problemi agli sviluppatori, una differenza tra le abitudini dei giocatori giapponesi e quelle dei giocatori occidentali. Switch però ha risolto il problema, incontrando i bisogni di entrambe le utenze. Abbiamo lavorato duro per lanciare presto il nostro gioco e ciò ha funzionato molto bene per noi.

Oltre a Disgaea 5, anche il remake del primo capitolo della saga è arrivato su Switch di recente e potete trovare qui la nostra recensione.

Fonte: MyNintendoNews


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.