3 ottobre 2018 • Notizia

Nintendoomed sarà presente alla Milan Games Week 2018!

Manca ormai poco per la nuova edizione della Milan Games Week, l’evento videoludico italiano più importante. Anche quest’anno Nintendo sarà presente alla fiera portando con sé tutte le ultime novità per Nintendo Switch e Nintendo 3DS.

Come se ciò non fosse già abbastanza, anche noi di Nintendoomed saremo presenti alla fiera milanese! Per essere più precisi, ci occuperemo insieme agli amici e colleghi del Mario’s Castle di organizzare il torneo di Mario Tennis Aces che si svolgerà sin dal primo giorno della fiera. Quindi, perché non venite a farci compagnia? Voglio dire, avrete l’onore di essere invitati sul palco e dimostrare quanto siete bravi dai nostri Andrea “Andre4102” Diecidue e Dario “Spiky” Vetrano!

Di seguito trovate il programma dell’evento per quanto riguarda le nostre attività organizzate insieme a Nintendo:

  • Venerdì 5 ottobre: Si dà il via al primo giorno della fiera ma soprattutto al torneo di Mario Tennis Aces. Appuntamento dalle 9:30 alle 10:30. Con Diecidue e Ittio del Mario’s Castle.
  • Sabato 6 ottobre: Continuano le attività dedicate a Mario Tennis Aces anche il giorno successivo, probabilmente quello più affollato ma non per questo  meno emozionante. Appuntamento dalle 9:30 alle 10:30. Con Spiky e Ittio.

Continuate a seguirci qui sul nostro sito oppure sui nostri canali Telegram e Facebook per eventuali aggiornamenti riguardanti l’evento!


Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).