20 Ottobre 2016 • Notizia

CONFERMATO: Nintendo Switch sarà una console region-free

La cara signorina Emily Rogers sembra voler rimanere costante nel portarci buone notizie. E oggi, giorno di festa in cui Nintendo Switch è arrivato tra noi, non vuole fare eccezione.
Dopo aver postato sulla sua pagina Twitter, lo scorso 2 Settembre, il fatto che Nintendo NX/Switch sarebbe stata region-free (ossia priva di blocchi che impediscono il caricamento di giochi di altri territori), la famosa insider torna sul pezzo riconfermando questa sua precedente dichiarazione.

C’è da dire che il tweet non lascia spazio ad interpretazioni, possiamo confermare il ritorno di Nintendo (si spera una volta per tutte) al region-free sulle sue console, cosa che non si vedeva dai tempi di Nintendo DS e Wii. E per molti le vendite di 3DS e Wii U sono state rallentate proprio da questo dettaglio, che ha impedito a milioni di giocatori americani e soprattutto europei di giocare titoli non localizzati nella loro area di riferimento.

Continua tra l’altro l’inossidabile striscia di rivelazioni attendibili della Rogers, sempre più nome bollente di questo 2016 nintendaro. E la strada da qui a marzo 2017 ci riserverà ancora molte sorprese.

Che dire, in una parola ALLEGRIA!

 

Sono l’appassionato di strategici a turni che non sa pianificare neanche cosa mangerà l’indomani a colazione. Ho il “vanto” di essere il più giovane membro di Nintendoomed.
P.S: Fire Emblem non è un gioco divertente.

Autore: Alessandro "Phoenny" Bugari

Sono l'appassionato di strategici a turni che non sa pianificare neanche cosa mangerà l'indomani a colazione. Ho il "vanto" di essere il più giovane membro di Nintendoomed. P.S: Fire Emblem non è un gioco divertente.