Nintendo Switch è stato nominato il prodotto più fragile del 2019 da un’associazione francese

2 min.
28.12.2019
Notizie


Moltissimi di voi conosceranno già bene i problemi legati a Nintendo Switch e il più famoso è senza dubbio il drifting dei Joy-Con. Discusso in lungo e in largo, questo dilemma non è ancora stato completamente risolto e i consumatori francesi non sono felici.

Infatti, in un’indagine condotta dalla rivista “60 Millions de Consommateurs” (60 milioni di consumatori), Nintendo è stata votata come azienda col prodotto più “scadente”. Da una traduzione di ResetEra (scusate, non so il francese):

Ogni anno, la rivista “60 Millions de Consommateurs” pubblica il premio per la peggior compagnia dell’anno. Tra i nominati per il 2019 figurano SNCF (compagnia ferroviaria nazionale francese), FNAC (catena di rivenditori per prodotti culturali ed elettronici) e, sorprendentemente, Nintendo. L’azienda giapponese è statao infatti segnalata da molti acquirenti a seguito dei problemi dei Joy-Con.

Questo è ciò che “60 Millions de Consommateurs” voleva sottolineare menzionando Nintendo durante la terza edizione del “cactus de la conso” (cactus degli acquisti). Hanno premiato Switch con il premio “cactus del prodotto troppo fragile” a causa dei problemi legati al drifting dei Joy-Con, il quale ha impiegato un bel po’ di tempo prima di essere preso sul serio dalla compagnia. Il tuo dispositivo ne è affetto quando il joystick manda input allo schermo anche se non lo stai toccando o quando è in posizione neutrale. L’altro problema è che senza prova d’acquisto, il cliente è costretto a pagare 45€ per avere i propri Joy-Con riparati. L’associazione UFC-Que Choisir ha deciso di mandare a Nintendo una lettera formale a seguito di tutte le testimonianze degli acquirenti francesi. In ogni caso, questo problema tecnico sta cominciando davvero a fare il giro del mondo…

Questa potrebbe essere la volta buona che magari qualcosa si smuove, specialmente qua in Europa. Incrociamo le dita e tifiamo Francia per una causa comune questa volta!

Fonte: ResetEra

[amazon_link asins=’B01LRX2DSA’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bbd9995d-72a8-4bde-b316-33e53aed41a8′]